Fabrizio Corona, parlano la madre e la fidanzata Silvia Provvedi

Mentre Fabrizio Corona è in carcere, le persone a lui più care non lo abbandonano e parlano in sua difesa con tanto amore.

chiudi

Caricamento Player...

L’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona è tornato in carcere lo scorso 10 ottobre, con l’accusa di intestazione fittizia di beni. Da allora, però, le persone che più lo amano, in primis sua madre e la fidanzata Silvia Provvedi non hanno mai smesso di stargli vicino e di lottare insieme a lui per dimostrare di non meritare una pena così dura come il carcere.

Raggiunta dai giornalisti al termine dell’udienza per la revoca dell’ordine di custodia cautelare, Maria Gabriella Previtera ha parlato di suo figlio: “Io credo a mio figlio. Ha commesso errori molto importanti, si è distrutto la vita, ha distrutto anche in parte la mia vita. La speranza è che possa cambiare un po’ la testa, ma mio figlio non è un criminale. I criminali sono altri. Di errori e di reati ne ha commessi, lo so. Ma questa custodia cautelare, da quanto mi dicono gli avvocati è esagerata”.

La mamma di Fabrizio Corona: “Mio figlio ha la testa un po’ matta”

fabrizio-corona-facebook

La donna ha poi continuato: “Il carcere non gli giova. Mio figlio ha problemi psicologici, li ha molto gravi da tempo, lo dico. Ha bisogno di essere seguito e curato e mi auguro che questo aspetto possa migliorare. […] Fabrizio ha la testa un po’ matta. Ma quando fa le cose, non se ne rende bene conto, non è uno che a tavolino commette errori o reati, purtroppo la testa ce l’ha un po’ così. Io lo giustificherò sempre, perché sono sua madre”.

Nel frattempo, il settimanale Nuovo ha immortalato Silvia Provvedi uscire dal carcere di San Vittore dove è stata accompagnata da sua sorella. La giovane fidanzata di Corona è apparsa molto provata e, come ha rivelato la rivista, sul suo viso si sarebbero visti i segni di un lungo pianto.

FONTE FOTO: FACEBOOK