Fabrizio Corona e la nuova vita di serenità e duro lavoro

Da quando è nella comunità di Don Mazzi, Fabrizio Corona è un uomo nuovo: educato e lavoratore

chiudi

Caricamento Player...

Nella comunità Exodus di Don Mazzi, Fabrizio Corona, scarcerato da poco, sta svolgendo lavori socialmente utili e ha iniziato un nuova vita.

L’ex paparazzo sta ritrovando un’equilibrio e una serenità che aveva perso da tempo e riesce a combattere i suoi stati d’ansia e di panico mettendosi a disposizione degli altri.

Leggi anche: Carlos viene tolto a Nina Moric e affidato alla mamma di Fabrizio Corona

Il settimanale “Chi” immortala Fabrizio Corona intento a lavare i piatti di tutti fuori dalla mensa della comunità che ospita circa 30 rifugiati, al quale lui dedica la maggior parte del tempo.

corona

Un uomo nuovo, quasi irriconoscibile che rispetta i compiti assegnatigli e gli orari e sta uscendo dalla cattiva strada. La comunità di Don Mazzi si rivela ancora una volta la luce in fondo al tunnel per Fabrizio Corona e Don Mazzi stesso confessa che si comporta bene, è disponibile, ed è prono a eseguire tutti i lavori che gli vengono richiesti.

“Quando mi arrabbio lui ubbidisce. E’ meno cafone e lavora”

Sembra che Corona sia veramente sulla giusta via del recupero e stia cercando di ripartire cambiando, prima di tutto, se stesso.