Nessun ridimensionamento in atto, Che tempo che fa cambia canale e dalla rete ammiraglia Rai passa al vicino Raidue. Fazio: ‘Avremo modo di sperimentare’

Cambio di location per Fabio Fazio. Il conduttore di Che tempo che fa è pronto a traslocare. Il programma di punta della domenica di Raiuno sarà spostato su Raidue, senza cambio di orario. E per chi possa pensare che per Fazio si possa trattare di un ridimensionamento, beh è fuori strada. Il conduttore, infatti, ha ammesso di essere rimasto entusiasta quando ha appreso la notizia.

Che tempo che fa abbandona Raiuno

Cosa sta accadendo in viale Mazzini? In verità nulla, il cambio di canale del programma di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto non ha portato alcun terremoto. Come invece si sarebbe potuto credere. Anzi, ne ha parlato lo stesso Fazio che ha deciso di rilasciare un’intervista a Il Venerdì, inserto del quotidiano La Repubblica.

“Sono molto felice, non la considera una decisione punitiva. Avrei potuto oppormi, ma non ha senso restare in un ambiente che ti considera un problema e non una risorsa. Su Rai2 saremo più liberi di sperimentare”.

E poi, il conduttore, ha raccontato di un’aggressione subita mentre camminava per strada. Ma non è tutto perché anche i suoi figli sarebbero stati messi in mezzo alle sue vicende lavorative:

“Non fa piacere che dicano ai tuoi figli cose tipo ‘Tuo papà ruba i soldi alla Rai’ “.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Che tempo che fa: ecco cosa cambia

Il programma di Fabio Fazio non subirà delle grandi modifiche, soprattutto a livello di contenuti. Accertato che non andrà più in onda su Raiuno, ma su Raidue un’altra novità riguarderà anche l’anteprima del programma.

A raccontarlo è stato proprio Fazio, nell’intervista rilasciata a Il Venerdì:
L’anteprima del programma, che si chiamerà Che tempo che farà, andrà in onda alle 19.30 prima del tg. Che tempo che fa inizierà, invece, alle 21.

TAG:
Fabio Fazio

ultimo aggiornamento: 27-09-2019


Matrimonio a prima vista, è caos: Federica molla uno schiaffo a Fulvio…e scappa! Ecco perché

Sarà “goffa e viziata”, però lei cambia il mondo mentre la politica parla di merendine