Eva Mendes in crisi con Ryan Gosling: soffre di depressione post-parto

La depressione post parto di Eva Mendes sta danneggiando la storia d’amore con Ryan Gosling

chiudi

Caricamento Player...

Sono passati pochi mesi dalla nascita della primogenita della coppia Eva Mendes – Ryan Gosling. Esmeralda infatti, è nata il 12 settembre 2014. La coppia è molto riservata per quanto riguarda la vita privata, si sa, la nascita della bambina infatti sono riusciti a tenerla nascosta per ben 5 giorni, un record per una coppia così popolare.

Leggi anche: L’attrice Eva Mendes abbandona davvero Hollywood?

Anche la gravidanza in precedenza era stata tenuta nscosta il più possibile, ma quando Eva Mendes doveva passare ai controlli in aereoporto e si rifiutava categoricamente di passare ai raggi x, il sospetto è sorto, e la lieta notizia si è subito divulgata. La cosa davvero strana però, è che non ci siano foto o immagini della bambina, né foto della coppia dopo la nascita di Esmeralda: tutto tace.

Pare che alcuni fonti vicine alla coppia, abbiano rilasciato delle dichiarazioni al magazine “In Touch”, rivelando che Eva Mendes, stia soffrendo di una forte depressione post parto e che questo stia dannaggiando il rapporto di coppia con Ryan Gosling.

“Pare che lei stia soffrendo di depressione post parto. Eva è così depressa che nessuno riesce a starle intorno, è irascibile. Un minuto prima invia a Ryan dei video della piccola e dopo un po’ rifiuta le sue chiamate e non gli risponde al telefono. Ryan vorrebbe fare qualcosa di più per migliorare la situazione e ha suggerito di consultare uno specialista. Eva però non ci vuole andare, rifiuta di ammettere di avere un problema”.