Emma Watson, nuovo volto della campagna #HeForShe per l’uguaglianza di genere

Ha presentato la campagna delle nazioni Unite – #HeForShe, presentandosi come nuovo testimonial e ha tenuto un discorso illuminante: lei è Emma Watson.

La star di Harry Potter, Emma Watson rappresenta la campagna HeForShe Campaign, un Movimento delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere. Introdotta dal segretario generale dell’ONU Ban Ki-Moon, la giovane ventiquattrenne Watson ha narrato come è diventata una femminista convinta fin da piccola e ha spiegato l’obiettivo dell’iniziativa che consiste nel trovare 100mila uomini e ragazzi pronti a impegnarsi nella lotta per raggiungere la parità di genere.

Ecco le ultime righe del suo discorso, pronunciato in occasione del lancio della campagna che cerca di abbattere le differenze di genere e le violenze contro le donne, davanti all’Assemblea Generale dell’Onu.

“Se credete nella parità, potreste essere uno di quei femministi involontari di cui ho parlato prima e per questo, mi complimento con voi. Stiamo facendo fatica a trovare una parola che ci unisca, ma la buona notizia è che abbiamo un movimento che ci unisce. Si chiama He For She. Vi invito a farvi avanti, a farvi vedere e a chiedervi: se non io, chi? Se non ora, quando?

Emma ha spiegato in maniera limpida il significato di “femminismo”, dicendo che quello dell’uguaglianza di genere è un problema che coinvolge tutti, uomini e donne.

Per l’occasione Emma Watson indossava un abito sobrio ed elegante chiaro, sfoggiava un’ acconciatura raccolta, e un trucco acqua e sapone quasi invisibile.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-09-2014

Donna Glamour

X