Emma Marrone ricomincia da sè, Adesso

Emma Marrone canta se stessa, canta contro pregiudizi, con il suo nuovo album Adesso

Per Emma Marrone è un ottimo momento dal punto di vista lavorativo, oggi è uscito il suo nuovo album Adesso, il quinto dopo essere uscita dalla scuola di Amici, di cui ora è coach ormai da due anni; intervistata da AdnKronos, la cantante ha svelato che si tratta di un lavoro che la riguarda dal profondo, dove lei canta la sua vita e il suo modo di essere con una carica emotiva immensa. È un album in cui ho usato cuore, muscoli e cervello. La Emma di ‘Adesso’ è un po’ più consapevole, un po’ più fiduciosa in se stessa ed ha imparato a scegliersi le persone giuste per creare un lavoro che sia il più veritiero possibile.

Emma è cresciuta

Con questo album Emma si dimostra anche cresciuta come donna e come persona, più sicura di sè e più d’accordo con se stessa e anche attenta alle sue esigenze e al suo benessere, una dimostrazione del fatto che ha superato il dolore di un’altra storia finita male, quella con Fabio Borriello, e che ha imparato a cantare d’amore con più scioltezza, perchè anche per lei, arriverà l’amore.

Emma è una donna fiera di essere tale e canta la sessualità, che non deve essere un tabù, ma una normale esigenza, come lo è per gli uomini, e con la canzone, Argento Adesso, va contro i pregiudizi:

Anche le donne possono parlare di sessualità, non c’è niente di male, non deve continuare ad essere un tabù. L’importante è farlo con eleganza. Ma le donne sono esattamente come gli uomini, hanno esattamente le stesse esigenze.

Le collaborazioni

Sono moltissime le collaborazioni importanti in questo album, tutti artisti con cui Emma Marrone si è subito trovata in sintonia, come Giuliano Sangiorgi, Giovanni Caccamo, Ermal Meta, Zibba, Amara, Alessandra Naskà Merola.

Non c’è stato niente di forzato le collaborazioni con questi autori sono nate in maniera molto naturale, spontanea. Partendo dal presupposto più importante: fare una canzone bella, che dicesse qualcosa e soprattutto che potesse avere delle connessioni con me che le dovevo interpretare.

 

Fonte: Instagram
Fonte: Instagram

ultimo aggiornamento: 27-11-2015

Roberta Picco

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X