Emma Marrone ricicla l’abito di Sanremo, ecco per quale occasione

Emma Marrone ci ricasca: la bella cantante salentina ha deciso di riciclare l’abito indossato a Sanremo per un importante occasione.

chiudi

Caricamento Player...

La bella cantante salentina Emma Marrone ci è ricascata di nuovo e ha deciso di riciclare l’abito indossato al Festival di Sanremo.  Emma Marrone, infatti, è tornata nella sua terra, in Salento, dove ha partecipato al matrimonio del cugino in compagnia della famiglia in una splendida masseria pugliese. Per un’occasione così importante, Emma ha dunque indossato un abito ricercato e raffinato. La Marrone ha infatti sfoggiato un abito rosso in pizzo e macramè lungo fino al ginocchio con delle ruches sulla parte finale della gonna scampanata e delle trasparenze su corpetto e maniche. L’outfit è stato completato da una cinta nera di pelle in vita, dei sandali col tacco alto sempre neri, dei gioielli minimal e ha esaltato il trucco con un rossetto molto forte.

Emma Marrone
FONTE FOTO: instagram.com/real_brown

Emma Marrone cosa combini? L’abito è quello di Sanremo 2015

I fan hanno notato che l’abito indossato da Emma era molto simile, se non del tutto identico, a quello indossato nel 2015 per la seconda serata del Festival di Sanremo. In realtà, si può tranquillamente affermare che si tratto dello stesso capo di abbigliamento, modificato solamente in alcuni dettagli. Le maniche con i volant sono state del tutto eliminate, così come la sottoveste del corpetto, la cinta tono su tono, i sandali rossi Coriamenta e gli orecchini pendenti. Quest’abito fa parte della collezione Autunno/Inverno 2014-15 di Dolce&Gabbana, indossata appunto sul palco dell’Ariston dalla salentina.

Non è la prima volta che Emma ha deciso di indossare un abito già visto in televisione per una occasione particolare. Già per il matrimonio della collega ed amica Elisa, Emma aveva indossato un abito Dolce&Gabbana con tanto di giacca smoking corta, camicia con ruches e fiocco al collo che aveva già indossato sul palco del teatro Ariston nel 2015.