Emma Marrone al Maurizio Costanzo Show: “I miei genitori vogliono diventare nonni”

La cantante Emma Marrone racconta al pubblico del Maurizio Costanzo Show il rapporto coi genitori: “Non mi hanno mai impedito di sognare, ma non mi hanno mai permesso di illudermi”.

chiudi

Caricamento Player...

Emma Marrone, in queste settimane impegnata come vocal coach nella trasmissione Amici, è stata ospite di Maurizio Costanzo nel suo salotto.

Emma era seduta di fianco a Fedez ed ha esordito mostrando un tatuaggio che le ricorda sua nonna e parlando di un tema che le è sempre molto importante: il rapporto con tutta la sua famiglia.

Emma spiega al presentatore ed al pubblico in sala, come la sua sia sempre stata una vita molto normale, con una famiglia, unita ed assolutamente semplice:

“Vengo da una banalissima famiglia normale, fatta di cose semplici, di bisticci e incomprensioni. Sono legata a tutta la mia famiglia, anche mio padre, nonostante alcune volte ci siamo ritrovati a combattere, perché a volte provava a chiudermi e proteggermi. Aveva paura che questo mondo mi ferisse, perché è spesso fatto di persone ipocrite che ci mettono un attimo a salire sul carro del vincitore e lasciarti quando stai andando a picco. Però anche il non avere questa spinta, ad esempio i soldi per andare via, forse mi ha aiutato”.

Emma Marrone ha anche aggiunto come la sua famiglia sia molto interessata alla sua sfera sentimentale nel tentativo di difenderla e preservarla dal dolore:

“La mia famiglia mi è stata vicina in molto sincero, leale e obiettivo, permettendomi sempre di continuare a sognare, che è diverso dall’alimentare illusioni. I miei parenti intervengono nella mia vita privata in modo molto delicato. Si interessano solo della mia felicità, vogliono solo che sia felice”.

Maurizio Costanzo le ha infine chiesto, a chiusura della conversazione, se sono vere le voci di una sua presunta gravidanza.

“Probabilmente i miei genitori vogliono diventare nonni, ma per ora voglio dire che non sono incinta e non sono qui per questo”.