Emily Ratajkowski: “Ecco perché le persone non vogliono lavorare con me”

Emily Ratajkowski, nel corso di un’intervista a Harper’s Bazaar Australia, ha dichiarato di aver spesso incontrato opposizione per le sue doti fisiche.

chiudi

Caricamento Player...

Emily Ratajkowski, nel corso di un’intervista concessa a Harper’s Bazaar Australia, ha dichiarato di non riuscire a sostenere qualunque battaglia desideri, soprattutto per la sua avvenenza fisica, in particolar modo per il suo prosperoso seno. Sostanzialmente, le persone hanno osteggiato la modella nel portare avanti ideali e lotte, a causa di un corpo bellissimo che sembra imporsi anche sopra quelli che sono i suoi ideali e principi agli occhi delle altre persone.

EMILY RATAJKOWSKI
EMILY RATAJKOWSKI

Emily Ratajkowski: il suo bellissimo corpo non l’ha sempre aiutata…

Nel corso della sua intervista, Emily ha toccato diversi temi, tra i quali la politica. Ha dichiarato, pertanto, di aver incontrato opposizione più volte proprio a causa delle sue doti fisiche: “C’è questa cosa che mi capita sempre: ‘Oh, lei è troppo sexy’. E’ un atteggiamento contro le donne che la gente non voglia lavorare con me perché il mio seno è troppo prosperoso. Chè c’è di sbagliato nel mio seno? E’ una espressione della bellezza femminile che dovrebbe essere celebrata. Tipo, chi se ne importa? Sono grandi, sono piccole. Perché dovrebbe essere un problema?”

La Ratajkowski vorrebbe impegnarsi su più fronti, utilizzando soprattutto la fama acquisita nel corso degli anni. La supermodella avrebbe trovato ad attenderla una dura opposizione, basata principalmente sulla sua avvenenza fisica e che impedirebbe quindi la piena affermazione della sua persona.

Ha quindi aggiunto che il suo fidanzato, Jeff Magid, l’avrebbe aiutata e incoraggiata a portare avanti qualsiasi battaglia lei desideri. La modella 26enne è apparsa molto innamorata del suo fidanzato, celebrandone le indiscutibili doti: “Il mio ragazzo è super fiducioso. È stato cresciuto dalla madre, e anche lui ama e ammira le donne. Non solo: ‘Oh sì, le donne sono in gamba!’. Lui ama profondamente e rispetta le donne, e ama tutto quello che sono”.