Carla, Francesca e Clara Mondonico: chi sono la moglie e le figlie di Emiliano

L’allenatore Emiliano Mondonico ci ha lasciati. Nel grande dolore, ecco chi sono le donne della sua vita: la moglie Carla e le figlie Francesca e Clara.

L’ennesimo lutto nel mondo del calcio: nella mattinata del 29 marzo 2018 si è spento Emiliano Mondonico, ex tecnico di Atalanta e Torino. Morto all’età di 71 anni, ha lasciato tanti affezionatissimi fan, una moglie, due figlie e i nipotini Lorenzo e Gaia, che gli sono sempre stati vicini.

A dare l’annuncio, proprio la figlia Clara con un post su Facebook: “Ciao Papo… sei stato il nostro esempio e la nostra forza… ora cercheremo di continuare come ci hai insegnato tu… eternamente tua“.

Chi sono Clara Mondonico e Francesca, le figlie?

La figlia di Emiliano Mondonico, Clara, è un’avvocato. Da quando papà ha iniziato la sua lotta durata 7 anni contro un tumore – e specialmente nell’ultimo periodo, quando, per via della malattia, gli era stata asportata una massa di sei chili, un rene e un pezzo di intestino – ha iniziato a curare gli affari del padre. Lei lo seguiva ovunque, con estrema dedizione.

È proprio la donna a gestire la pagina Facebook di Emiliano Mondonico dove amici, tifosi e conoscenti hanno riversato messaggi di solidarietà e cordoglio. La grande quantità di grandi abbracci virtuali giunti ci fa capire quando Emiliano fosse un personaggio stimato e amato, anche fuori dal campo da calcio.

Di Francesca, la figlia maggiore, invece, si sa ben poco.

Clara e la madre, negli ultimi difficili giorni di vita di Emiliano hanno fatto il possibile per dare forza e speranza a tutti in un momento così difficile.

Chi è Carla Mondonico, la moglie?

Carla era la sua ragione di vita, per sua stessa ammissione a Il Corriere della Sera: “Mi faccio una doccia e penso che mia moglie sia la cosa più bella che mi potesse capitare. Qualcuno non sarà completamente d’accordo. Anch’io, ogni tanto, vorrei «liberarmene», ma, credetemi, averla al fianco mi dà un motivo in più per pensare, per credere, per reagire, per vivere, per essere felici“, diceva di lei teneramente in un’intervista.

Un vero gentiluomo d’altri tempi: “Si dice che dai 40 anni in poi le mogli non valgono quanto spendiamo per loro, dimenticando che quello che ci danno lo fanno per amore. Un sentimento che non avrà mai un prezzo e che dura nel tempo perché è dentro di te: niente lo può estirpare e nient’altro sarà più vero“, diceva a Il Corriere della Sera.

ultimo aggiornamento: 29-03-2018

Giulia Drigo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X