Elizabeth Holmes lascia la facoltà di medicina e diventa miliardaria con una start up

Elizabeth Holmes è tra le 100 più persone più influenti al mondo, ha solo 31 anni ed è diventata miliardaria con una start up

chiudi

Caricamento Player...

Elizabeth Holmes ha studiato medicina, ma a 19 anni, ha abbandonato la prestigiosa Stanford University e nel 2003 ha fondato la sua start up, la Theranos, una società biotecnologica con sede a Palo Alto, nella Silicon Valley.

Leggi anche: Donne over 40 che hanno cambiato un po’ il mondo

Elizabeth Holmes, secondo il Time, è tra le 100 persone più influenti al mondo, nonostante abbia solo 31 anni. Il posto però, se lo è guadagnato, perchè è una donna che si è fatta da sola, e ha raggiunto un successo incredibile solo con il duro lavoro e la sua intelligenza.

Elizabeth Holmes ha inventato una nuova tecnica per eseguire le analisi del sangue che oltre ad essere meno dolorosa e anche più economica. Si tratta di un metodo innovativo che abolisce le siringhe e introduce una sorta di penna che permette di prelevare una sola goccia di sangue per ben 70 prove diverse. Con questa innovazioni le analisi saranno più rapide ed economiche.

La sua start up Theranos è  valutata circa 10 miliardi di dollari, e Elizabeth Holmes è diventata una delle donne più ricche al mondo, tanto da essere paragonata alla versione femminile di Bill Gates o Steve Jobs o Mark Zuckerberg.

“Lavoro sempre, sono in ufficio dalla mattina alla sera tardi. È mia intenzione migliorare la vita delle persone”

Ma Elizabeth ha anche ricevuto critiche, alle quali risponde così:

“Ogni volta che si crea qualcosa di nuovo, ci sono domande. Per me, questo è un segno che si è creato davvero qualcosa di innovativo”