Elisa affiancherà Emma come direttore artistico di Amici

Finalmente svelato il secondo nome del direttore artistico di Amici: si tratta di Elisa, che affiancherà Emma nel serale di Canale5.

chiudi

Caricamento Player...

Sarà Elisa il secondo direttore artistico che affiancherà Emma nel serale di Amici 2015, in partenza il prossimo 11 aprile su Canale5.

Dopo l’annuncio di Emma durante la conferenza stampa di Sanremo 2015, grande era l’attesa nei confronti del secondo nome, soprattutto perchè pare fosse stato decisivo nella decisione di Emma di tornare ad Amici in veste di direttore artistico.

Leggi anche Sarà Emma il nuovo direttore artistico di Amici.

Dopo Miguel Bosè, assente quest’anno per impegni lavorativi già precedentemente fissati, e Moreno reduce dall’esperienza di Sanremo 2015, sarà questo l’ano di Elisa, annunciata da Maria De Filippi con Grande Emozione:

“Per me è davvero un onore e penso lo sia per i ragazzi e per il pubblico a casa. E’ qui per far conoscere una parte di se che normalmente non viene vista, non è qui per vendere più dischi. E’ molto pignola, attenta e rispettosa della musica”.

Chi si aspettava una sfida tra Emma e Alessandra Amoroso sarà rimasto deluso, ma senza dubbio la scelta di Elisa come direttore artistico di Amici segna una svolta nel programma, trattandosi infatti di una artista estremamente talentuosa, quanto riservata.

“Con grande emozione e un po’ di paura perché la televisione non è il mio mondo, ho deciso di venire qui perché vorrei provare ad aiutare questi artisti a trovare -quando c’è la passione- a fare una cosa sincera, onesta che li rappresenta in tutto e per tutto che gli possa servire sempre nella vita, indipendentemente dai successi o dai fallimenti. L’unico modo per sopravvivere bene a successi e flop è fare qualcosa che ti rappresenta e in cui tu si senti fiero di te stesso. E’ importante questo, per me”  commenta Elisa.

D’accordo con la scelta di nominare Elisa secondo direttore artistico di Amici anche Emma, che aggiunge:

 “Quest’anno sono qui perché c’è Elisa, posso imparare tanto guardando te, ti ho sempre stimato come artista e anche come persona so di potermi fidare, possiamo fare questa esperienza insieme per il bene dei ragazzi, con il massimo del rispetto e della lealtà”.