Eliminare odore di sudore dai vestiti: consigli

L’odore di sudore: come liberarsi di questa macchia invisibile e fastidiosa? Ecco alcuni utili e pratici consigli per eliminarlo.

chiudi

Caricamento Player...

L’odore di sudore è da sempre il nemico numero uno di ogni donna, una macchia invisibile e fastidiosa che talvolta resta depositata sui vestiti. Come liberarsi una volta per tutte di questo incubo? Scopriamo quali sono i consigli e i rimedi ideali per avere abiti sempre puliti e profumati.

Chi ha tempo non aspetti tempo

La prima regola fondamentale per eliminare l’odore di sudore dagli indumenti è agire tempestivamente. Non bisogna lasciare che il sudore si asciughi e si depositi sotto forma di anestetico alone giallo. In questo modo sarà molto più semplice eliminarlo.

Cosa applicare subito sulle macchie da sudore

Alcuni rimedi naturali possono essere applicare un miscuglio di bicarbonato e limone, aceto di vino bianco e acqua o acqua e limone sull’area interessata tamponando bene con una spugna. Dopodiché bisogna dargli tempo di agire, in genere bastano dai 10 ai 15 minuti per far sì che abbia effetto. Se si ha a che fare con tessuti resistenti i tempi si allungano fino a raggiungere le due ore. Un’alternativa può essere applicare una crema composta da acqua e bicarbonato in parti uguali che va lasciata agire per circa 20 minuti.

Come lavare i vestiti 

Una volta pretrattato il tessuto con quanto indicato sopra, si può finalmente procedere al lavaggio. Sarebbe meglio usare un detersivo naturale o il sapone di Marsiglia. Se si preferisce usare un altro detersivo, sarebbe meglio aggiungere del bicarbonato o dell’aceto bianco (quest’ultimo va messo nello scomparto dell’ammorbidente in modo da non interferire con gli agenti del detersivo da bucato) per essere sicuri di eliminare l’odore di sudore per sempre. Un accorgimento importantissimo è evitare di asciugare gli indumenti nell’asciugatrice e inoltre stenderli all’aria aperta immediatamente dopo il termine del lavaggio.