Edita Tracey è la donna- mamma miracolo che negli Stati Uniti  è riuscita a sopravvivere ad un doppio intervento chirurgico durato oltre nove ore, nel corso del quale ha partorito una neonata e ha subito un’operazione a cuore aperto.

Merito della medicina, ma sicuramente anche della stessa protagonista di questa incredibile vicenda.  La 35 enne di Philadelphia si chiama Edita Tracey, e con la sua storia commuove l’America e il mondo intero.

Edita Tracey incinta di 36 settimane ha improvvisamente iniziato a sentire un dolore in fondo alla schiena che si è subito dopo esteso al petto, lei ha chiamato il pronto intervento americano e poi ha perso i sensi.

I medici le hanno effettuato alcuni esami, tra cui una Tac per verificare la presenza di coaguli nel sangue: e dai test hanno scoperto che aveva un problema all’aorta potenzialmente letale e che non c’era tempo da perdere. Edita Tracey La 35enne è stata operata da due equipe di chirurghi che l’hanno operarata contemporaneamente: una squadra si è occupata di far nascere la bambina con un parto cesareo, e l’altra di operarla al cuore.

Ora Edita Tracey  e la neonata, Arabella, stanno bene e sono tornate a casa.

Dopo nove ore sotto i ferri si può parlare di un vero miracolo vista l’estrema difficoltà del realizzare un doppio intervento.

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”20520″]

 

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-06-2014


Christina Aguilera mostra il suo bel pancione su Twitter

Scopriamo quali sono le App Mamma indispensabili che salvano la Vita