Eddy Martens, la sua nuova vita dopo la separazione da Antonella Clerici

Eddy Martens, dopo la fine della relazione con Antonella Clerici, con la quale ha avuto la figlia Maelle, comincia una nuova vita.

chiudi

Caricamento Player...

Sono passati soltanto pochi mesi dalla fine della storia con Antonella Clerici, ma Eddy Martens ha messo insieme i pezzi della propria vita e si è trasferito a Bruxelles. Qui, l’ex compagno della famosa conduttrice, forte dell’esperienza acquisita in Italia, ha deciso di aprire un salone di bellezza rivolto esclusivamente al pubblico maschile. Ha così assunto diversi barbieri specializzati da lui coordinati.

Eddy Martens e la sua nuova vita a Bruxelles

eddy martens

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/eddy_martens/?hl=it

Eddy rimane comunque socio del ristorante di Antonella Clerici, Casa Clerici e, ovviamente, manterrà dei rapporti con la Clerici, soprattutto in virtù del fatto che insieme hanno avuto la piccola Maelle, amatissima da entrambi i genitori.

Antonella, nel frattempo ha ritrovato l’amore e la serenità accanto a Vittorio Garrone, ma ha recentemente dichiarato ad Oggi: “Siamo soci nel nostro ristorante Casa Clerici, ma siamo in quella fase del rapporto in cui si ridefiniscono gli spazi delle rispettive vite, con stima reciproca e intelligenza da parte di entrambi. storie possono finire, ma tutto il resto rimane e poi è il padre di mia figlia, non posso che volere la massima serenità tra noi”. 

La nuova vita di Eddy a Bruxelles, però, è stata molto sbeffeggiata da alcuni utenti sul web che lo hanno preso di mira mettendo in dubbio la sua capacità imprenditoriale. Secondo molti, Eddy avrebbe semplicemente sfruttato la popolarità della Clerici per fare soldi e acquisire popolarità. Martens, però, non ci sta e su Instagram ha pubblicato uno screeshot dei commenti poco carini che gli sono stati rivolti scrivendo come didascalia: Commenti da gente di classe su di me in Italia”, rivolgendosi a chi poco velatamente gli ha rivolto delle accuse non piacevoli.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/eddy.martens.315?fref=ts