Ed Sheeran: chi è, la carriera, i successi e come seguirlo sui social

Ed Sheeran, tutto quello che c’è da sapere sul cantautore britannico in vetta alle hit parade: chi è, la carriera, i successi e come contattarlo sui social

chiudi

Caricamento Player...

C’è grande attesa per “Divide“, il nuovo album di Ed Sheeran. Il cantautore britannico è diventato una vera stella nel panorama musicale internazionale vendendo in poco tempo milioni di dischi in tutto il mondo. I primi ad accorgersi del suo grande talento sono gli inglesi dove l’album “+” conquista la numero uno restando per più di 200 settimane nella top degli album più venduti. L’album, certificato sette volte disco di platino, ha lanciato nel mondo il cantautore britannico che è riuscito a fare ancora meglio con “X“, album del 2014 che ha resistito per ben 13 settimane alla numero uno della classifica inglese debuttando al primo posto anche nella Billboard 200 in America. Dal suo debutto ad oggi ha pubblicato 4 studio album vincendo 4 BRIT Award e ricevendo 6 nomination ai Grammy Award. Il 3 marzo 2017 uscirà in tutti i negozi di dischi e store digitali l’attesissimo “Divide÷.

Chi è Ed Sheeran?

Classe 1991, Ed Sheeran è nato il 17 febbraio ad Halifax, ma ha trascorso una parte della sua infanzia a Hebden Bridge nel West Yorkshire. La sua famiglia è composta: dal padre John Sheeran curatore d’arte, la madre Imogen Lock designer di accessori e il fratello maggiore Matthew compositore. Sin da bambino si avvicina alla musica imparando da autodidatta a suonare la chitarra. Poco dopo arrivano le prime composizioni che Ed scrive durante gli anni trascorso presso la Scuola Thomas Mills High di Framlingham. Durante un’intervista rilasciata alla stampa ha raccontato di aver ascoltato durante l’adolescenza Van Morrison e Damien Rice, di cui ha partecipato anche ad un concerto all’età di 11 anni in Irlanda. All’età di 14 anni Ed Sheeran comincia a registrare alcune delle canzoni scritte che trovano spazio in un EP dal titolo “The Orange Room EP“. E’ il suo debutto ufficiale nell’industria discografica.

I primi anni

Dopo il primo EP, Ed Sheeran continua imperterrito a scrivere e comporre canzoni che trovano collazione nei primi due studio album: “Ed Sheeran” del 2006 e “Want Some?” del 2007. L’anno dopo decide di lasciare l’Irlanda e trasferirsi a Londra per cominciare un’attività live per locali e pub. Nel 2009 pubblica un altro EP dal titolo “You Need Me” e parte in tour con Just Jack. Poco dopo invia un suo video alla SB.TV facendosi notare dal rapper Example che lo contatta per richiedergli di accompagnarlo durante il suo tour. Durante questi anni pubblica un altro EP dal titolo “Loose Change“. Nel 2010 Ed Sheeran lascia l’Inghilterra e la sua casa discografica con direzione Los Angeles. Nella città degli angeli comincia a suonare in varie locali facendosi notare da Jamie Foxx. Intanto il cantante comincia a spopolare su YouTube dove i suoi video e canzoni diventano virali conquistando tantissimi ascoltatori.

I primi successi

Il successo per Ed Sheeran si fa sempre più vicino. Seguono alcuni EP: “Ed Sheeran: Live at the Bedford” e “Songs I Wrote with Amy“, una raccolta di brani composti a quattro mani con l’amica e collega Amy Wadge. Nel gennaio 2011 Ed Sheeran decide di metterci la faccia pubblicando un EP in maniera indipendente dal titolo “No.5 Collaboration Projects“. L’album conquista la classifica dei dischi più venduti su iTunes. Un grande successo per un’artista indipendente senza una casa discografica alle spalle, ma sopratutto senza alcuna promozione. L’EP, infatti, vende 7.000 copie nella prima settimana attirando l’attenzione dei media e dell’industria discografica sul cantautore britannico. Alcuni mesi dopo il cantante organizza uno spettacolo gratuito presso il Barfly di Camden radunando più di mille spettatori. E’ la svolta definitiva che lo porta a siglare il suo primo contratto discografico con la Asylum Records e Atlantic Records.

La carriera

Comincia così ufficialmente la carriera artistica di Ed Sheeran. Nell’aprile 2011 presenta durante il programma “Later…with Jools Holland” il singolo “The A Team“. Si tratta del primo estratto dall’album “+” pubblicato per l’etichetta Atlantic Records. Il brano debutta alla terza posizione della classifica dei singoli inglesi vendendo durante la prima settimana più di 58 mila copie. Alcuni mesi dopo viene premiato come il singolo di debutto più venduto dell’anno. Nell’agosto 2011 viene pubblicato “You Need Me” come secondo singolo e il cantante collabora con gli One Direction scrivendo per loro: “Up All Night“, “Little Things” e “Over Again“. Nel giugno 2012 è tra i cantanti chiamati ad esibirsi durante il concerto del giubileo di diamante della Regina Elisabetta II d’Inghilterra. Non solo ad agosto dello stesso anno è chiamato a suonare durante la cerimonia di chiusura della XXX edizione dei Giochi Olimpici dove incanta tutti con “Wish You Were Here“.

Il grande successo mondiale

Sulla scia del successo del primo album “+“, Ed Sheeran conquista le prime nomination agli MTV Europe Music Awards e ai Grammy Award. Nel 2013 viene scelto come open act del “Red Tour” di Taylor Swift con cui si esibisce sulle note di “Everything Has Changed” durante la finale di Britain’s Got Talent. Ad un anno dal boom di “+”, Ed Sheeran annuncia il suo ritorno sulle scene musicali con “Sing“. Il brano anticipa l’album “X” pubblicato il 23 giugno del 2014 contenente il brano “All of the Stars” colonna sonora del film “Colpa delle stelle“. E’ la definitiva consacrazione: l’album “X” trainato dalla ballad “Thinking Out Loud” vende più di 10 milioni di copie diventando il terzo album più venduto dell’anno. Nel 2015 arrivano due nomination ai Grammy Award e poco dopo partecipa come ospite alla 66esima edizione del Festival di Sanremo. Dall’album vengono estratti anche “Bloodstream” e “Photograph“.

Il nuovo album ÷

Nell’ottobre 2015 Ed Sheeran è diventato anche conduttore con Ruby Rose degli MTV Europe Music Awards 2015 dove ha ritirato due premi: “Best Live Act” e “Best World Stage“. Poco dopo ha tenuto tre concerti evento presso il Wembley Stadium con tanto di documentario inserito in un’edizione speciale dell’album “X” chiamata “X – Wembley Edition“. Dopo il grande successo del 2015 e i tantissimi impegni live legati al disco il cantante ha annunciato di volersi prendere un periodo di pausa per lavorare alla scrittura del nuovo album. “Una pausa dal telefono, dalle mail, dai social perché ho scoperto di aver guardato il mondo attraverso uno schermo” così scriveva il cantante annunciando il suo stop. A gennaio 2017 tramite i social l’artista britannico ha svelato l’arrivo di nuova musica con i singoli “Castle on the Hill” e “Shape of You” e la pubblicazione di “÷” Divide in uscita il 3 marzo 2017.

Come contattare sui social

Vuoi seguire sui social network Ed Sheeran? Sono davvero in tanti a ricercare in rete i riferimenti e contatti ufficiali del cantautore britannico diventato una vera stella della musica internazionale. Reduce dal grandissimo successo dei dischi “+” e “X“, Ed Sheeran è pronto a tornare in pista con un nuovissimo album di inediti dal titolo “÷ Divide” anticipato dai singoli “Castle on the Hill” e “Shape of You“. Due brani che, manco a dirlo, hanno conquistato la hit parade e lo streaming registrando nuovi record. Ed Sheeran, infatti, lo scorso dicembre è stato premiato come l’artista più ascoltato di sempre su Spotify con 3 miliardi di streaming. Per chi volesse seguire il cantautore britannico sui social e restare aggiornato su tutte le novità ecco i riferimenti e i contatti ufficiali di Ed Sheeran: pagina ufficiale Facebook, sito ufficiale, profilo Twitter @edsheeran, il profilo Instagram @teddysphotos e il canale YouTube ufficiale.

(fonte foto: https://www.facebook.com/EdSheeranMusic/?fref=ts)