Ecco perchè le donne manager ostacolano la carriera delle colleghe

Possibili rivali da ostacolare in ogni modo. Ecco perchè, quando una donna manager è a capo di un’azienda le sue colleghe di sesso femminile hanno il 50% di possibilità in meno di raggiungere delle posizioni manageriali.

chiudi

Caricamento Player...

Future donne manager attente: se volete avere successo in campo lavorativo evitate di avere un capo di sesso femminile. Le possibilità si dimezzano drasticamente.

Questo è il risultato di una ricerca condotta dalla School of Business e dalla Columbia Business School del Maryland e pubblicata sullo Strategic Management Journal.

La ricerca ha rivelato che quando a gestire un’azienda è una donna manager, le probabilità delle sue colleghe di ottenere delle promozioni o delle posizioni manageriali sono letteralmente dimezzate rispetto a quando il capo è un uomo.

Il risultato si è ottenuto a seguito di un’analisi di 1500 imprese negli anni tra il 1991 e il 2011.

L’autore della ricerca sul mondo delle donne manager, Robert H. Smith, non è riuscito a dire con certezza se le donne manager sono consapevoli di questo loro atteggiamento.

Ma quello che è certo è che quasi tutte le donne sono contagiate dall’ “effetto dell’ape regina”, secondo cui le prime donne che gestiscono le aziende percepiscono le altre colleghe femmine come rivali e di conseguenza contrastano la loro crescita.

Ma i lati negativi sono stati riscontrati anche dagli uomini: con l’assunzione delle donne c’erano dei rendimenti decrescenti, nonostante quando queste ultime hanno successo sono capaci di attirare l’attenzione dei media per le loro capacità pionieristiche.

Donne manager bocciate su tutta la linea quindi, forse questo potrebbe spiegare perchè solo l’8,7% dei manager nel 2011 sono state di sesso femminile e i dati sono in lieve aumento rispetto al 5,8% del 2000.

Dati assolutamente scoraggianti in un’epoca in cui sembra che le donne si stiano riuscendo ad imporre sul lavoro molto più che in passato, eppure la strada per le donne manager pare sempre più in salita.