Dsquared2 porta Milano negli anni 70

Dsquared2 manda in passerella una sfilata-show tutta incentrata su temi e motivi degli anni 70, tra tacchi altissimi e stampe colorate dagli effetti vivaci.

Aria frizzante e voglia di giocare: in passerella scende Dsquared2 con il suo arcobaleno di colori, stampe briose e atmosfere vivaci. Il marchio dei gemelli Dean e Dan regala una ventata d’aria nuova nel corso delle sfilate di Milano Moda Donna, presentando una collezione primavera-estate 2015 che è un elogio della leggerezza e della voglia di divertirsi tutta al femminile.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Una voglia che emerge prepotente a cominciare dalla scenografia utilizzata per presentare i capi, un appartamento squadrato con arredamenti che sembrano usciti direttamente dalla macchina del tempo, rigorosamente programmata sugli anni dal 1970 al 1980. Più che una sfilata, sembra addirittura un musical che comincia tra modelle arrampicate su tacchi altissimi e sandali dalle linee sinuose, slanciate, quasi fossero degli stivali, ed un salotto tinteggiato di bianco. Ecco, forse questa successione di tacchi altissimi – siamo a livello di veri e propri trampoli – è l’unica esagerazione che stona in tutta la rassegna, ma si tratta di un semplice dettaglio, peraltro in linea con l’atmosfera “seventy’s” che permea tutto lo show.

Finalmente si parte, con la successione di colori e linee scandita dagli applausi del pubblico. Il richiamo agli anni 70 è evidente anche dalle soluzioni optical, tipiche dell’arredo, che abbinate ai colori sgargianti danno vita a giacche e pantaloni decisamente frizzanti. Forse troppo frizzanti, tanto che è necessario correggere un po’ il tiro con un provvidenziale abbinamento ad un capo a tinta unita. Ideali anche le soluzioni in pelliccia sintetica, che propongono fantasie floreali nelle stampe e nelle sagome. Di stampo androgino, invece, i tailleur in lino, che sembrano quasi modellati su di un uomo, particolare che ne accentua il mistero, mentre la sensualità è assicurata dalle linee ampie e morbide, volutamente ricercate dai brillanti designer di Dsquared2.

Il must have di tutta la collezione, però, è nel completo rosso fuoco con tanto di pantalone che quasi abbaglia per il suo effetto luminoso e riflettente: se la signora in rosso generalmente è stata proposta in gonna nell’immaginario collettivo, la signorina (che poi è il target di riferimento della griffe) in rosso non può che indossare un adolescenziale pantalone, peraltro elegantissimo e molto chic.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-09-2014

Redazione Donna Glamour

X