“Una dozzina di bottiglie, ma non sono alcolista”: Gerard Depardieu choc

Gerard Depardieu ammette di bere in maniera smodata ma nega di essere un alcolista, in quanto non lo tiene nascosto, anzi, lo ammette apertamente.

chiudi

Caricamento Player...

Il primo sintomo dell’alcolismo si dice sia quello di negare di avere un problema con la bottiglia. Sembra proprio il caso del noto attore francese Gerard Depardieu, che ha rilasciato una intervista choc al magazine “So film UK”, dove ha confessato di bere in maniera davvero smodata ma di non sentirsi un alcolista perché a detta sua non se ne vergogna e fa tutto alla luce del sole, non nascondendo a nessuno questo suo vizio.

In tutta onestà sembra difficile credergli, specialmente per quanto ha affermato nell’intervista:

“Quando sono annoiato bevo, e se inizio a bere non posso farlo come una persona normale, ma arrivo a scolarmi 12, 13, 14 bottiglie al giorno, anche se dopo l’intervento e per via del colesterolo e di tutta quella roba lì, so che devo stare attento. Comunque non ho intenzione di morire. Non adesso, almeno, perché ho ancora tanta energia. Ma io non sono alcolista. Gli alcolisti si nascondono e si vergognano. Io non lo sono”.

Tra l’altro Depardieu aveva detto a “Vanity Fair” di avere dato un taglio definitivo all’alcool e che erano cinque mesi che non ne beveva neanche una goccia. Beh, stando agli ultimi aggiornamenti non sembra essere proprio così, anzi, l’idea che sotto ci possa essere una vera e propria dipendenza non appare azzardata.