Dove comprare olio di cocco per cucina

L’olio di cocco alimentare. Quali sono i suoi benefici e come reperirlo!

chiudi

Caricamento Player...

L’olio di cocco alimentare è da poco entrato nelle scene del dimagrimento e delle diete. Su questo argomento però esistono moltissimi miti e leggende. Sfatiamone alcuni.

Non tutti i grassi sono uguali nè hanno la stessa funzione, tanto che il nostro corpo non li metabolizza nella stessa maniera. Per comodità, organizziamo i grassi in due categorie:

  • quelli che stimolano l’aumento di altri grassi nel nostro corpo
  • quelli che stimolano il metabolismo e che sono parte della nostra alimentazione quotidiana

L’olio di cocco alimentare rientra nella seconda categoria, ma vediamo cos’è e come si ottiene.
Esso si ottiene dall’estrazione della polpa del cocco ed è spesso usato in cucina, in quanto sopporta le alte temperature e ha un potere antiossidante.

Nonostante sia ricco di grassi saturi, l’olio di cocco è facilmente assimilabile dal nostro corpo. Infatti, non siamo di fronte a grassi saturi a catena lunga, ovvero poco salutari. L’olio di cocco, al contrario, è ricco di grassi MTC ovvero trigliceridi a catena media, che vengono facilmente assorbiti dal fegato per poi essere convertiti in energia. Questa attività stimola il metabolismo e così il dimagrimento.

Tale alimento è molto utile per combattere il grasso addominale. In merito, è stato condotto uno studio: su 40 pazienti obese, alcune hanno assunto quotidianamente olio di cocco altre olio di semi per dodici settimane. Nelle pazienti che hanno assunto olio di cocco è stato riscontrato un dimagrimento sull’addome.

La dose consigliata è di 30ml al giorno, circa 3 cucchiai da cucina. L’olio di cocco lo si può reperire nei negozi che vendono cibi etnici, nei supermercati molto forniti oppure su internet.