Dormire con il caldo, a volte, sembra davvero impossibile: ecco come sopravvivere

Esistono alcuni trucchi per riuscire a dormire anche con temperature bollenti: ecco quali sono

chiudi

Caricamento Player...

Estate significa relax, ma a volte, con il caldo torrido senza un filo d’aria, dormire è davvero difficile, se non impossibile. Per evitare l’aria condizionata, che non è salutare tutta la notte, ci sono alcuni metodi alternativi per rinfrescarsi e cercare di passare una buona nottata.

Leggi anche: Quali sono i benefici di dormire in una stanza fredda?

Innanzi tutto, è bene munirsi di pigiama e lenzuola di cotone che tengono il corpo e il letto più fresco e traspirante rispetto a altri tessuti. Se proprio si sogna un effetto super fresco, si può pensare di mettere il piagiama in frigorifero per indossarlo e avere una sensazione bellissima di freschezza.

La regola fondamentale è mantenere la calma: l’agitazione porta sempre a maggior calore corporeo. Per abbassare la temperatura è consigliabile fare una doccia fredda prima di dormire: l’organismo rimane fresco per un tempo sufficiente per addormentarsi.

Se è possibile , prima di andare a dormire, ma anche durante il sonno, bisogna provare a rinfrescare la camera, creando corrente con le finestre aperte.

Anche se è una cosa che disturba il sonno, se se ne sente il bisogno è giusto bere un bicchiere di acqua fredda, il corpo avrà un sollievo immediato  si rilasserà. Inoltre è bene attendere almeno due ore dopo cena prima di andare a dormire,poi fare la doccia fredda: la digestione scalda il corpo, una volta finita la doccia lo rinfrescherà e si sarà pronti per dormire.

Se necessario, togliere coperte e lenzuola, basta il copriletto in cotone sopra il materasso.