Dopo tanta attesa sono arrivati il nuovo iPhone 6 e l’ Apple Watch

L’iPhone 6 è stato presentato come “Il miglior iPhone mai creato”. La casa di Cupertino ha presentato in un evento mondiale. Più arrotondato e più sottile del precedente iPhone 5, il nuovo modello sarà distribuito in due versioni.

chiudi

Caricamento Player...

I nuovi modelli di iPhone presentati da Apple sono due: iPhone 6, il più piccolo, ha uno schermo da 4,7 pollici, mentre iPhone 6 Plus è più grande con uno schermo da 5,5 pollici. Il design è diverso da quello di iPhone 5s e ricorda maggiormente le forme meno spigolose di iPad mini.

L’iPhone 6 e 6 Plus supportano 20 bande wireless LTE (contro le 13 dell’iPhone 5S), sono capaci di raggiungere velocità in download fino a 150 Mbps (invece di 100) sulla rete dati cellulare e dispongono del Voice-Over LTE (VOLTE) che dovrebbe garantire una migliore qualità delle chiamate.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Le fotocamere dei nuovi iPhone hanno un sensore da 8 megapixel con flash True-Tone, 1,5 micron pixels e apertura f/2.2. Il sensore iSight di nuova generazione secondo Apple garantirà un autofocus e una rilevazione dei volti più veloci che in passato. L’iPhone 6 include uno stabilizzatore d’immagine digitale mentre nell’iPhone 6 Plus sarà di tipo ottico.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus potranno effettuare chiamate in WiFi e sono dotati di una batteria che durerà più a lungo, oltre a essere il 25% più veloci grazie al processore A8 da 64 bit. L’iPhone 6 e iPhone 6 Plus includono la tecnologia NFC e insieme al sensore Touch ID e all’app Passbbook possono essere usati per effettuare pagamenti wireless veloci e sicuri tramite un servizio appena lanciato da Apple, chiamato Apple Pay .

Saranno entrambi disponibili a partire dal 19 settembre in nove Paesi (Usa, Francia, Hong Kong, Canada, Germania, Singapore, Gran Bretagna, Australia e Giappone), con ordini che potranno essere effettuati dal 12 settembre.

Oltre l’iPhone6 e l’iPhone6 plus, è stato inoltre presentato l’Apple Watch, si pone l’obiettivo di ridescrivere le regole e gli standard del settore. Schermo touch, una “corona digitale” che consente di navigare all’interno di contenuti, liste e messaggi e di effettuare le selezioni senza ostruire la visuale del quadrante. Grazie a diversi sensori, l’orologio di Apple sarà anche in grado di monitorare il battito cardiaco e le attività quotidiane. L’orologio misura il battito cardiaco e ha ‘app’ per monitorare l’attività fisica.