Dopo lo scontro in diretta con Paola Perego, Nina Moric posta il dito medio su Instagram

Un duro scontro ha visto protagoniste la conduttrice Paola Perego e l’ex moglie di Fabrizio Corona Nina Moric, invitata per replicare alle parole di Gabriella, madre di Fabrizio, che ha chiesto l’assoluzione del figlio all’accusa di evasione fiscale.

chiudi

Caricamento Player...

Una discussione molto forte quella dell’ultima puntata di Domenica In al termine della quale la Perego ha chiesto alla Moric di lasciare lo studio.

Nina, una volta in camerino ha postato una sua foto in cui mostra il dito medio: la modella croata ha scelto di lasciare alle immagini l’ultimo commento a Paola Perego postando un commento:

“Forse alla fine è vero, in italia la giustizia proprio non c’è. Il mio DIRITTO di replica è stato palesemente soppresso, un paese libero l’Italia, già dove una nonna può parlare 30 minuti di un bambino, e la madre non può dire nulla, è inutile dirvi che per tenermi la bocca chiusa, la signora Perego si è alzata più volte, agitata, quasi voleva tapparmi la bocca con le mani, prima che aprissi bocca mi invitava a stare calma, ma mi sembra che quella nervosa non fossi io. Avevo tante cose da dire.. Ma fa niente, non so se mai potrò dire le cose come stanno a questo punto, la cosa è evidente oggi, televisioni, (soprattutto la Rai) giornali, e tutta l’opinione pubblica hanno l’obbiettivo di far concedere la Grazia a Corona, e quindi, dire la verità non mi è concesso..”

Il tutto era nato quando Gabriella Corona era stata ospite della trasmissione per perorare la causa del figlio dopo gli appelli che avevano fatto seguito all’assoluzione per evasione fiscale. Era inevitabile che nei discorsi della madre di Corona finissero anche il nipotino Carlos e Nina Moric che, giustamente ha preteso il diritto di replica.

“Fermati -ha detto Paola Perego-. Nessuno ha messo al rogo una madre. Noi non ci siamo messi in mezzo, è diverso. Nel momento in cui muovi delle accuse e dici che ci siamo messi in mezzo, io ti chiedo quando è successo. Ognuno ha la propria etica e la propria morale nel fare i programmi. Io non voglio che si parli di un minore in un studio televisivo. Non è questa la sede. Nel nostro programma, che è dedicato alle famiglie, se vuoi replicare alle cose dette, puoi replicare. Se tu sei venuta qui per dire che tuo figlio non ha mai avuto un padre e cose simili, io non voglio, per quella che è la mia etica morale, che non si parli di un minore in un programma tv”.

La Moric, a cui effettivamente non è stata concessa la possibilità di terminare una frase, non si è per nulla calmata tanto che la Perego ha continuato:

“Se continui con questo tono, devo farti alzare e uscire dallo studio. E’ una chiacchierata civile. Ci sono delle famiglie che ci vedono e ci vuole rispetto. Se stai lì con le braccia conserte, a battere i piedi e a puntarmi il dito, non mi sta bene. Sei indisponente. Non vogliamo litigare con nessuno. Pretendo che non si parli di minori”.