Dopo la febbre delle “50 Sfumature” sempre più donne guardano i porno

Lo rivela il sito Pornhub che afferma di avere un quarto del pubblico composto da donne che hanno iniziato a guardare i film porno

chiudi

Caricamento Player...

C’è poco da fare, la saga di 50 Sfumature scritta da E.L. James ha fortemente influenzato il pubblico e il modo comune di pensare, tanto che, sempre più donne si interessano ai film porno, cosa che fino a poco tempo fa era una campo di interesse prettamente maschile.

Leggi anche: Revenge porn: quando la vendetta è porno

Dall’anno scorso, quando c’è stato il boom delle “50 sfumature di Grigio”, uno studio dell’ Università di Waterloo aveva dimostrato che c’era un maggiore interesse da parte delle donne per il porno.

Ora lo conferma anche il sito Pornhub che ha notato che tra i suoi utenti, un quarto è composto da donne sotto i 35 anni, fetta di utenti che prima quasi non esisteva per quanto riguarda il mercato dei film porno.

Il “merito” di questo inaspettato interesse lo si da alla saga delle 50 Sfumature che ha portato all’attenzione di tutti le tecniche più impensabili del sesso. Così le donne ci hanno preso gusto e ora pare siano assidue fruitrici di film porno.

Stando ai dati, pare che le donne preferiscano guardare il porno attraverso lo smartphone, ma solo per pochi minuti, 10 al massimo e accedono a siti come Pornhub di più il lunedì che il sabato.

Intanto si attende l’uscita del sequel, “50 sfumature di nero” che sarà nelle sale nel 2017, chissà quindi, cosa succederà nell’universo femminile con la continuazione della saga.