Le donne pettegole sono longeve e fanno colpo sugli uomini

Se il mondo va avanti  è anche perchè le donne pettegole lo permettono. Secondo recenti studi sul tema, pettegolezzi e donne nascono insieme, alimentando gli uni le altre, e favorendo alla lontana la conservazione della specie.

chiudi

Caricamento Player...

Una ricerca che arriva dall’Università di Southampton fa emergere un risultato molto particolare: le donne pettegole vivono più a lungo.

Il test ha coinvolto 100 rappresentanti del genere femminile con un’età compresa tra i 25 e i 50 anni; le volontarie sono state suddivise in gruppi da 5 e obbligate ad avere degli spazi comuni, affrontando insieme delle problematiche che derivano dalla vita di tutti i giorni. Un dato singolare, frutto di un test che ha coinvolto 100 rappresenti del genere femminile con un’età compresa fra i 25 e i 50 anni. Le volontarie  in questione hanno inoltre affrontato insieme le problematiche derivanti dalla vita di tutti i giorni.

Durante queste convivenze forzate, i ricercatori hanno provveduto ad analizzare il comportamento di ognuna, per poi sottoporle a dei test clinici. Il risultato emerso è stato davvero sorprendente: coloro che avevano una salute migliore, erano quelle maggiormente dedite al pettegolezzo.

I ricercatori hanno così concluso che il miglior stato di salute delle pettegole e di conseguenza un’eventuale maggiore longevità, sia legato ai benefici di cui gode il sistema immunitario nel venire a contatto con gli altri.

Inoltre Maryanne Fisher dell’università di York, a Toronto in Canada, ha dimostrato che le donne che si trovano nel periodo più fertile del ciclo mestruale tendono ad avere la peggiore opinione del look delle altre donne. E tutto questo non è causato da modifiche dell’umore, perché il ciclo non sembra affatto modificare il giudizio sull’aspetto degli uomini.

Gli scienziati canadesi hanno chiesto a un centinaio di volontari (uomini e donne) di giudicare una serie di foto di volti di persone, indicandone il grado di fascino e attrattiva. Mentre gli uomini erano abbastanza costanti nei loro giudizi, i voti delle donne erano influenzati dal ciclo mestruale: dal 12 al 21 giorno del ciclo, quando i livelli di estrogeni sono più alti, giudicavano l’attrattiva delle altre donne in modo più critico.

Insomma, se a volte vi domandate perché le donne pettegole sono quelle più longeve e che godono spesso e volentieri di buona salute ora lo sapete: “sparlare” allunga la vita.