Doniamo un sorriso ai Ragazzi con Sindrome di Down

5 errori da evitare in palestra

Per regalare un sorriso ai ragazzi con Sindrome di Down può prendere parte, domenica 12 ottobre, alla Giornata Nazionale delle Persone con Sindrome di Down.

In oltre 200 piazze del Bel Paese, i volontari e le famiglie delle associazioni aderenti al CoorDown offriranno il consueto messaggio di cioccolato, realizzato con cacao proveniente dal commercio equo e solidale, in cambio di un contributo. L’obiettivo è quello di sostenere e finanziare i progetti di autonomia organizzati sul territorio e dedicati a ragazzi con sdD di età compresa tra 14 e 25 anni. Anche chi non volesse uscire di casa, comunque, ha l’occasione di offrire il proprio aiuto.

Questo è un appuntamento che da oltre 10 anni vuole sensibilizzare e rassicurare l’opinione pubblica su un tema così delicato e far capire che decidere di partorire un figlio affetto da questa sindrome non vuol dire condannarlo all’infelicità.

I giovani con sindrome di Down hanno potenzialità di autodeterminazione e grandi margini di miglioramento nell’àmbito delle autonomie personali e sociali, ma è necessario insegnar loro ad affrontare le sfide quotidiane della vita e del lavoro.

I fondi raccolti con la campagna di quest’anno saranno utilizzati per migliorare la qualità della vita delle persone con sdD e permettere loro un futuro con le possibilità di chiunque altro, a scuola, nel lavoro, con gli amici.

L’evento nelle piazze sarà preceduto da una serie di iniziative collaterali nel corso della settimana, tra cui convegni, spettacoli, mostre e seminari.

Le persone con sindrome di Down non sono tutte uguali. È fondamentale conoscerle e metterle alla prova. Per scoprire che molte di loro hanno enormi potenzialità e sono capaci di svolgere una professione con impegno e costanza, di studiare con soddisfazione e di praticare sport a ottimi livelli.

Fino al 14 ottobre, è possibile donare al numero 45593 €1 tramite SMS oppure €2 con chiamata da rete fissa.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-10-2014

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]