Domenico Modugno moriva 20 anni fa e stasera Polignano a Mare lo ricorda con una serata in suo onore

Polignano, la città natale di Domenico Modugno, lo ricorda insieme a Gino Paoli, Marta sui Tubi e altri con una serata completamente dedicata al cantautore e alla sua musica, “Meraviglioso Modugno”.

chiudi

Caricamento Player...

Domenico Modugno, il cantautore ci lasciava il 6 agosto di 20 anni fa. Stasera Polignano a Mare, la sua città lo ricorda in una serata tutta dedicata a lui cui parteciperanno Gino Paoli, Marta sui Tubi e tanti altri. Il titolo della serata scelto dagli organizzatori di Polignano non poteva che essere: “Meraviglioso Modugno”. I cittadini, i turisti e i fan si raccoglieranno in suo onore e soprattutto in onore alla sua musica. Tra gli ospiti che parteciperanno alla serata dedicata a Domenico Modugno, in pole position Gino Paoli, il cantautore di “La gatta” sarà a Polignano a Mare per dedicarsi alla musica del suo collega.

Modugno ha lasciato una testimonianza indelebile nella canzone italiana. Nel blu dipinto di blu o Volare è diventata una canzone molto nota nel mondo. Modugno è stato il cantante italiano che ha venduto più dischi nel mondo, oltre 60 milioni.  Nato il 9 gennaio 1928 a Polignano a Mare (Ba), poi  a vent’anni va a vivere a Roma per trovare il suo posto  nel mondo della musica. Ma dapprincipio Modugno voleva dedicarsi al cinema.  Al Trampolino, programma radiofonico del periodo ebbe successo Mister Volare. Il Festival di Sanremo del 1958 vide la partecipazione della canzone Nel blu dipinto di blu, e poi segue, Piove. Domenico Modugno vinse il Festival di Sanremo nel 1962 e nel 1966, e al Festival di Napoli con Tu si na cosa grande.

Sempre in onore di Domenico Modugno è stato realizzato a Polignano anche un museo in suo onore. Il progetto vuole ricreare un’epoca attraverso la musica e le immagini del cantautore.

Emanuela Bertolone.