Dolori mestruali senza ciclo: come alleviarli, cause e sintomi

Dolori mestruali senza ciclo? Ecco perché si verificano (e quali sono i rimedi)

Crampi e dolori tipici del ciclo mestruale possono comparire anche in assenza di quest’ultimo: ecco perché e come alleviarli.

Il fenomeno dei dolori mestruali senza ciclo è assolutamente normale, ma al tempo stesso può dare molta noia e avere effetti negativi sia dal punto di vista fisico, che dal punto di vista psicologico. Quando si verifica, oltre a mal di pancia e altri fastidi, si aggiunge infatti la preoccupazione di non sapere a cosa siano dovuti questi inaspettati mali.

Scopriamo insieme perché compaiono, come riconoscerli e cosa fare per alleviare il dolore.

Dolori mestruali forti senza ciclo: perché si verificano

Alcune donne soffrono dei dolori tipici delle mestruazioni anche in altri periodi del mese. I motivi sono numerosi, ma per prima cosa vi consigliamo di consultare il vostro medico di fiducia, che vi aiuterà ad individuare le cause precise e le cure più appropriate ad ogni singolo caso (soprattutto se questi dolori sono ricorrenti).

Tuttavia, soffermarsi su alcune delle principali cause può aiutare a focalizzare il problema ed adottare subito qualche accorgimento. La stitichezza e i gas dell’intestino, per esempio, possono causare forti mal di pancia. Fra le altre cause di questi dolori ci possono anche essere disturbi intestinali e appendicite.

Anche lo stress può causare crampi e mal di pancia, e anche molto intensi. Molte persone somatizzano nel tratto addominale le tensioni della vita quotidiana, avvertendo dolori. Altri fattori che possono causare fastidi al basso ventre sono di natura patologica, come le cisti ovariche e l’endometriosi.

Ci sono poi casi più gravi, come il tumore alle ovaie che è responsabile di dolori addominali, unitamente a numerosi altri problemi come minzione frequente, flusso irregolare e gonfiore.

Infine, un ritardo e dolori addominali possono suggerire una gravidanza. Se l’età è avanzata, il ciclo intermittente può indicare l’inizio della menopausa.

Pancia
Pancia

Quali sono i sintomi mestruali

Quando si parla di dolori mestruali in assenza di ciclo si fa riferimento a quelli tipici del ciclo senza che questo si presenti. I sintomi cui bisogna prestare attenzione sono generalmente di natura fisiologica, assimilabili ai caratteristici sintomi premestruali, come:

• Mal di testa.

• Dolori alla schiena e alle ossa.

• Dolori al basso ventre.

• Nausea.

• Maggiore suscettibilità.

Come alleviare i dolori mestruali: rimedi naturali e non

Quando i mal di pancia e gli altri fastidi tipici del ciclo si manifestano in sua assenza, i rimedi per combatterli sono diversi e dipendono dal tipo di problema, per questo è importante sentire sempre il parere di un medico.

Innanzitutto, per contrastare i dolori alla pancia si può nel seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di fibre e alimenti che favoriscano la regolarità intestinale. Anche i gas dell’intestino si possono combattere con un’alimentazione ad hoc e delle tisane sgonfianti.

Quando i dolori sono invece più di natura psicosomatica, provocati da ansia e stress, sono soluzioni efficaci la respirazione e i metodi per rilassare la muscolatura: delicati massaggi, bevande calde e praticare lo yoga o la mindfulness sono dei modi per alleviare la tensione e rilasciare i muscoli.

Infine, un metodo efficace per attenuare i dolori mestruali senza ciclo o in presenza delle mestruazioni è ricorrere ai FANS: sono farmaci antinfiammatori non steroidei specifici contro il dolore che possono essere acquistati in farmacia senza bisogno di ricetta medica.

ultimo aggiornamento: 19-12-2019

X