Dolcetto o scherzetto? Qualche idea per festeggiare Halloween in giro per il mondo

5 errori da evitare in palestra

Dagli Stati Uniti all’Europa, una miriade di eventi per la notte più paurosa dell’anno, ecco gli eventi per festeggiare la notte di Halloween

Zucche, zombie, ragni e personaggi fantastici di favole e film sono i grandi protagonisti dei preparativi della notte più spaventosa dell’anno: Halloween.

Halloween è una festività anglosassone che trae le sue origini da ricorrenze celtiche ed è nato negli Stati Uniti. L’usanza si è poi diffusa anche in altri paesi del mondo e le sue caratteristiche sono molto varie: si passa dalle sfilate in costume ai giochi dei bambini, che girano di casa in casa recitando la formula ricattatoria del.

Le proposte per poter vivere questa festa sono numerose, in Italia come all’estero, a seconda delle preferenze. L’importante è lasciarsi sedurre dall’atmosfera a suon di dolcetto o scherzetto?

La tappa per eccellenza è l’America, terra in cui Halloween è sentito maggiormente. Nel Massachussets è possibile visitare Salem, che dopo secoli, viene ancora ricordata come la città delle streghe, a New York, percorrendo le strade del Greenwich Village si potranno ammirare costumi di ogni tipo, 53 bande che suoneranno qualunque genere di musica, pupazzi e artisti di strada. Inoltre, tutti i condomini, si preparano ornando gli ingressi e stilando le liste degli inquilini disposti a partecipare. Genitori e bambini ricevono qundi le liste dell’entrata, per bussare alle porte di chi è pronto a offrire dolci e caramelle.Gli adulti potranno visitare le case stregate o abitate dai fantasmi, ad esempio Nightmare New York al Clemente Soto Vélez Cultural Center di Suffolk Street, il Gravesend Inn Haunted Hotel al New York City College of Technology di Jay Street, il Blood Manor di Varick Street, oppure la Blackout Haunted House al Vortex Theater sulla Eleventh Avenue.

In Europa, invece, troviamo tantissimi parchi divertimento che per l’occasione di Halloween si mostreranno al pubblico in una versione più terrificante. Dal Parque Warner di Madrid al Legoland di Windsor in Inghilterra, dove sarà possibile costruire la propria personale zucca di Lego, dall’Europa-park di Rust in Germania, fino a Disneyland Paris, al castello Bran in Transilvania per incontrare il Conte Dracula o nella cittadina scozzese di Stirling, il cui castello custodisce, secondo la leggenda, fantasmi e segreti. In Irlanda, Derry Londonderry, vicino Belfast, si trasformerà nella City od Bones, la capitale europea di macabri rituali.

In Italia, invece, sarà possibile recarsi a Gardaland Macig Halloween, aperto già dal 4 ottobre, organizza per la serata una festa letteralmente da urlo, che animerà piazza Valle dei Re. Oppure visitare i castelli, come quelli del Ducato di Parma e Piacenza, residenze nobiliari di Fontanellato, Gropparello, Bardi, Rivalta, Sala Baganza, Castel’Arquato e Salsomaggiore Terme, i quali saranno popolati di mummie, zucche e streghe, con animazione per i più piccoli e spettacoli serali per i più grandi.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-10-2014

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]