La doccia verrà sostituita dallo spray antibatterico

Farsi la doccia con uno spray antibatterico, è il nuovo ritrovato a base di organismi vivi generalmente importanti contro le infezioni umane. Nonostante le norme di igiene impongano tutt’altro, è l’ultima novità.

chiudi

Caricamento Player...

L’americano David Whitlock ha testato su se stesso lo spray che divora letteralmente il sudore, eliminando ogni cattivo odore. Il suo “esperimento”è durato 12 anni, durante i quali Whitlock non ha mai toccato acqua per lavarsi. Il solo espediente anti cattivo odore è stato AO+, il suo spray appunto, a base di Nitrosomonas eutropha. Si tratta di un batterio appartenente alla famiglia dei probiotici, ossia organismi vivi benefici per la salute dell’uomo.

Ma non è l’unico ad averlo fatto: a supporto dei suoi esperimenti, anche la giornalista del New York Times Julia Scott May, per un mese ha eliminato dal suo bagno qualsiasi tipo di sapone, shampoo, bagnoschiuma e deodorante, usando solo lo spray batterico. Il risultato? Nessun cattivo odore, nemmeno dopo l’attività fisica in palestra.

Ci sono alcuni prodotti antibatterici efficaci, ma è vero anche il contrario, ovvero che l’uso eccessivo di sapone può danneggiare la pelle e i capelli. La soluzione, dunque, potrebbe essere proprio questo spray.

AOBiome è una start-up di Cambridge, nel Massachusetts, e sta attualmente testando il tonico probiotico che contiene miliardi di batteri Nitrosomonas eutropha. L’uso è molto semplice poiché basta spruzzare questo composto sul proprio corpo per ricostituire tutti i batteri presenti sulla nostra pelle.

E se state pensando che tutto ciò suoni molto New Age, in parte potreste avere ragione.

Questo ovviamente non significa che in un immediato futuro non avremo più bisogno di farci la doccia: ciò nonostante, non ci sarebbe da stupirsi se alla luce di questa scoperta molte case produttrici di cosmetici aumentassero la concentrazione di questi batteri buoni in saponi e creme.