Dieta per la prova costume

I sì e i no del dimagrimento veloce

chiudi

Caricamento Player...

Trovare la dieta perfetta per dimagrire rapidamente è un’impresa quasi impossibile. Ce ne sono tantissime, specie su Internet, e non tutte sono affidabili. Ma con la prova costume che si avvicina, molte donne sono pronte a tentare qualsiasi cosa. Beh, non dovete cercare oltre: invece che alle diete fai-da-te noi ci affidiamo ai consigli dei dietologi. Scopriamo insieme qual è la dieta per la prova costume raccomandata, sia per la sua efficacia che per la sicurezza che garantisce.

La migliore dieta per la prova costume

Prima di tutto, tenete a mente che questi consigli sono applicabili tutto l’anno. Inoltre, sono istruzioni che non vi impediranno di uscire a cena o avere una vita sociale, come capita con le diete improvvisate. Infatti, la prima regola è che non bisogna saltare i pasti (neanche la colazione). A ogni pasto sarebbe bene includere una porzione di carboidrati e una buona porzione di verdura. Almeno 2 o 3 volte a settimana, inoltre, preparate piatti unici come zuppe di legumi o cereali. La verdura va resa protagonista anche con i condimenti vegetali e come ingrediente (brodo vegetale, erbe aromatiche).

Cibi e metodi di cottura consigliati

Ci sono alimenti il cui consumo va limitato: per esempio, mangiate formaggi massimo 3 volte a settimana. Riducete l’uso di grassi da condimento e sale, e il consumo di dolci. Mangiate pesce almeno 2 volte a settimana, e bevete un litro e mezzo d’acqua al giorno (o altri liquidi drenanti). Come metodo di cottura, prediligete quella a vapore, la lessatura, l’umido, la griglia e il brasato. Utilizzate rigorosamente olio extravergine di oliva, soprattutto a crudo a cottura ultimata. Infine, evitate di mangiare durante lo stesso pasto cibi dalla stessa funzione nutritiva (per esempio pasta e patate) e preferite la frutta per saziarvi durante gli spuntini.