Detersivi fatti in casa: ecco come risparmiare e non inquinare

Ricette fai da te per detersivi e sgrassatori

chiudi

Caricamento Player...

Se vogliamo pensare sia all’ambiente che al risparmio, possiamo con un po’ di pazienza preparare detersivi e sgrassatori da utilizzare in casa, usando prodotti naturali e semplici, proprio come quelli usati dalle nostre nonne.

Per un detersivo per i piatti  prendete 3 limoni, 400 ml di acqua, 200 gr. di sale grosso, 100 ml. di aceto bianco. Tagliate a fette i limoni e dopo aver eliminato i semi, frullateli a lungo con un po’ di acqua e il sale. Mettere il tutto in una pentola con l’acqua rimanente e l’aceto e fate bollire per 10 minuti circa, mescolando. Frullarlo nuovamente e versarlo in contenitori di vetro. Usatelo sulla spugnetta per lavare i piatti come il classico detersivo e sciacquate normalmente.

Sgrassatore al sapone di Marsiglia prendete 1 litro d’acqua e 4 cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie. Riscaldate l’acqua in una pentola con il sapone e mescolate fino a che si è sciolto.  Dopo che si è raffreddato versatelo in uno spruzzino e utilizzatelo per la pulizia di tutta la casa. Se volete aumentare la profumazione, aggiungete 10 gocce di olio essenziale di limone al composto.

Per pulire i vetri prendete 1 litro d’acqua calda e versateci 100 ml di aceto bianco, versate il composto nel contenitore a spruzzo.

Per pulire i sanitari versate in  una ciotola 3 cucchiai di bicarbonato di sodio con 150 ml di acqua, spremete il succo di 1 limone e mescolate ottenendo un composto cremoso. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

Se avete lo scarico intasato preparate un composto con 250 grammi di sale e 150 grammi di bicarbonato di sodio. Versate nello scarico accompagnato da una pentola di acqua bollente immediatamente dopo.