Delusioni d’amore: il cervello è programmato per superarle

Secondo una ricerca scientifica, il cervello umano è strutturato per superare le delusioni d’amore e ricominciare a vivere sereni

chiudi

Caricamento Player...

Avviso a tutti i romantici drammatici: non ci sono più scuse, si può essere tristi e sconsolati a lungo, ma le delusioni d’amore alla fine si superano, il nostro cervello può farlo, lo dice la biologia. La ricerca, condotta alla Saint Louis University e pubblicata su Review of General Psychology, afferma che il cervello è programmato per superare le delusioni d’amore. Secondo la ricerca, alla base del superamento delle delusioni d’amore, c’è un meccanismo di selezione naturale secondo cui  il nostro cervello è predisposto a trovare partner più adatti dopo la delusione.

Lo studio spiega che il malessere legato al termine di una storia d’amore equivale allo stato di astinenza che si ha se si è abituati a assumere cocaina e si smette di colpo. Alcuni esperimenti hanno dimostrato che l’amore ha lo stesso effetto della cocaina sul nostro cervello, è quindi normale che si manifestino i sintomi dell’astinenza una volta subita una delusione d’amore. Nonostante ciò, il cervello umano è dotato di meccanismi di ricompensa che aiutano a superare la crisi e ad aprirsi con altre persone per iniziare nuove relazioni.

Un ‘aiuto consistente lo dà anche lo sport e il movimento in generale: l’attività fisica stimola il rilascio di endorfine che mettono il buon umore. Oltre al benessere fisico, quindi, il movimento è anche un toccasana per quello mentale e aiuta a superare le delusioni d’amore. Via libera anche alla musica, combatte l’ansia e il cattivo umore: ottima da tenere come sottofondo quando si è in casa da soli, una costante compagnia. E’ importante vedere la fine di una storia d’amore, non come una sconfitta personale, ma come un cambiamento che bisogna essere in grado di affrontare, ripartendo da se stessi.