Decora la tua casa per Halloween

Ecco alcuni consigli da brivido per decorare la tua casa per Halloween.

chiudi

Caricamento Player...

La festa di Halloween, che si celebra nella notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre, pare che abbia origini anglosassoni  e derivi il nome attuale dalla contrazione di ” all Hallows Eve”.  Secondo alcuni storici si devono ricercare le origini della celebrazione addirittura all’epoca romana  ma più probabilmente sarebbe da collegarsi alla festa celtica che celebrava la fine dell’estate.

Nel primo secolo dopo Cristo la festività pagana venne sostituita da quella cristiana di Ognissanti, celebrata il 1 novembre. Negli ultimi anni anche in Italia si festeggia la notte di Halloween, sia travestendosi con costumi a tema horror sia decorando la casa con zucche o candele.

Se vogliamo dare alla nostra casa un’atmosfera consona alla giornata delle streghe, possiamo pensare di realizzare l’albero di Halloween che egli ultimi anni si sta diffondendo quasi come l’albero di Natale, ma al posto delle palline di vetro possiamo utilizzare decorazioni di colore arancione, a forma di zucca o bianche a forma di fantasmino, o nere sagomate a pipistrello e appendere tanti pacchetti nei colori classici per la notte delle streghe, rosso e nero.

Se avete voglia di rivoluzionare per qualche giorno i colori del vostro soggiorno potete munirvi di teli neri o arancioni con i quali rivestirete i divani o le sedie del tavolo da pranzo, o acquistare bicchieri e posate nere da abbinare a tovaglie delle stesso colore per ottenere un’atmosfera davvero dark.

Ora possiamo passare al centrotavola, quindi non può mancare la classica zucca, ma utilizzata in modo leggermente diverso. Prendete una zucca arancione abbastanza grande da contenere un bicchiere con dell’acqua, svuotatela della polpa necessaria a contenere il bicchiere. Ora incastratelo all’interno, riempitelo d’acqua e decoratelo con fiori e rami con bacche rosse,  foglie di acero, erica o rose nere. L’effetto è assicurato!

All’ingresso di casa, potete posizionare un’altra zucca intagliata nel modo classico, con la forma del naso, degli occhi e della bocca. Tagliate prima la calotta superiore facendo attenzione a non romperla, perché la utilizzerete come coperchio. Rimuovete quindi la polpa con un coltello ed un cucchiaio.

Per gli ambienti di passaggio invece potete realizzare qualche decorazione a forma di pipistrello semplicemente intagliando del cartoncino nero o arancione, o disegnando espressioni spaventose che applicherete su piccoli vasetti portacandele o anche potete dipingere sui mandarini sorrisi malefici con un pennarello nero.

Allora buon divertimento nel decorare la tua casa per Halloween!

Fotogallery decorazioni Halloween