Sarebbe proprio lui, Mario Balotelli, il misterioso benefattore che avrebbe fatto una donazione a cinque zeri tramite JustGiving, in favore del Manchester Dogs’home, andato a fuoco una settimana fa.

Nell’incendio di origine dolosa sono morti addirittura 60 cani, tremenda notizia che ha scosso visibilmente l’opinione pubblica inglese e non che nell’arco di pochi giorni ha allestito una raccolta fondi, organizzata dal Manchester Evening News e che ha superato il milione di sterline prefissato.

In particolare dietro alla misteriosa donazione a cinque zeri, per la ricostruzione del canile, ci sarebbe proprio lui: Mario Balotelli. Secondo il “The Sun”, infatti, Supermario sarebbe rimasto profondamente colpito dalla tragedia, manifestando l’intenzione di voler dare una mano.

Mentre è risaputo il suo amore per gli animali, in pochi forse sanno che in quello stesso canile il calciatore del Liverpool, faceva volontariato, portando a spasso cagnolini meno fortunati del suo Lucky, il cucciolo di Labrador di cui ha pubblicato spesso le foto sui Social Network.

A diffondere la notizia è lo staff del canile, tramite la portavoce Jane Smith:

“Stiamo ancora cercando di capire chi l’abbia fatta e sebbene per il momento non possiamo confermare che sia effettivamente stato Balotelli, la cosa avrebbe comunque senso, dal momento che Mario ama tantissimo i cani”

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-09-2014


Dottor Sorriso: un sms al numero 45595 è possibile aiutarli

I quadretti Vichy e le righe delicate di Cristiano Burani