David Guetta in concerto incanta l’estate italiana

Quasi 12 mila fan scatenati per il dj e producer transalpino: accolto come una vera rockstar, David Guetta ha dato spettacolo per oltre due ore, ‘sorretto’ da maxischermo a led e scenografie di grande impatto.

chiudi

Caricamento Player...

Pubblico delle grandi occasioni per David Guetta all’Aquafan di Riccione. Da tutta Italia (ben 19 pullman organizzati dai fan) e dall’estero una folla incredibile ha invaso la città romagnola: c’erano anche Albertino, Rudy Zerbi, Gino Landi e Raul Cremona. Lo show è iniziato dopo le 23.30, Guetta è arrivato in consolle in jeans e maglietta, scaldando la folla oceanica con la hit “Shot me down (Bang bang)”.

L’altra sera David Guetta ha fatto sborsare 200 mila euro all’entourage dell’Aquafan, soldi ben spesi se consideriamo l’affluenza record. Uno show costato ulteriori 100 mila euro, a significare che non bastano “un uomo e due piatti” per costruire una serata del genere. Si chiama business, si legge spettacolo: quattrini che si investono, quattrini che ritornano.

Lo scorso 28 giugno David Guetta è stato protagonista di una serata da incorniciare. Nessun numero da circo, ma l’emozione nuova di un palco nuovo, quello di Rock in Roma: David Guetta ha incantato (anche) l’estate italiana.

In mezzo il nuovo singolo-tormentone “Lovers on the sun” e adesso un’altra superba performance da queste parti con un evento roboante a Riccione, dalla consolle dello storico Aquafan. E pensare che quel brutto temporale, nel tardo pomeriggio, sembrava dovesse rovinare tutto. Invece anche la pioggia si è fermato davanti a Mister David Guetta in modo da consentire la celebrazione dell’evento organizzato in partnership con Cocoricò Network.

 Emanuela Bertolone.