L’ultimo gadget per evitare le malattie sessualmente trasmissibili, arriva dall’America e sono le mutande preservativo, le Scroguard

Da sempre uno dei temi più diffusi è la protezione dalle malattie trasmissibili sessualmente e dell’uso di metodi anticoncezionali come il preservativo. Di nuove scoperte nell’ambito a livello di contraccezione, negli ultimi anni ce ne sono state tante, ma a livello di trasmissione sessuale, no! Da quì nasce l’idea americana delle Scroguard, le mutande preservativo.

Le mutande preservativo sono appunto un paio di mutande in lattice da uomo che ha lo scopo non tanto di rimpiazzare del tutto il preservativo, ma di “rafforzarne” l’effetto. Sono adatte a chi ha una vita sessuale molto intensa e che non vuole correre il rischio di contrarre malattie.

Le mutande in questione pero’ non escludono l’uso del preservativo, indispensabile per evitare il contagio, riducono solo una parte di pelle che viene a contatto con il partner durante l’atto sessuale; aderiscono al corpo come una seconda pelle e costano 20 dollari. Inoltre sono lavabili anche in lavatrice e riutilizzabili come nuove.

Funzionale? Certamente, ma i dubbi sul suo utilizzo permangono. Anche perché difficilmente riusciamo a immaginare una ragazza che riesca a trovare attraente qualcuno che indossi un paio di mutande del genere.

Ma le Scroguard hanno un piccolo difetto: sono rumorose. Può succedere che durante il rapporto si formino delle bolle d’aria all’interno degli slip e che queste, svuotandosi, producano un rumore molto simile a quello di una flatulenza.

Una cosa è certa: con indosso un paio di Scroguard sarà quasi impossibile contrarre malattie sessualmente trasmissibili.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-10-2014


Le coppie felici? Quelle che vanno a dormire insieme

Lo studio: per gli uomini conta più il sesso, per le donne il cibo