Kate Spade: la storia (dal triste epilogo) di una stilista di talento

Da Kate Spade New York a Frances Valentine: ripercorriamo la storia della stilista di talento Kate Spade, disegnatrice di borse d’alta moda (e qualità).

Katherine Noel Frances Valentine Brosnahan Spade è un nome piuttosto lungo. Perciò, meglio chiamarla Kate Spade o Kate Valentine: scopriamo la storia della stilista scomparsa a 55 anni il 05 giugno 2018. Dal suo amore per il colore, al perché ha fondato il brand Frances Valentine (dopo aver venduto il suo Kate Spade New York).

La carriera di Kate Spade

Kate nasce il 24 dicembre 1962 a Kansas City, in Missouri. Dopo essersi laureata in Giornalismo, lavora per la rivista Mademoiselle a Manhattan. Lavorando per il magazine di moda, si rende immediatamente conto che nel fashion system mancano borse di un certo livello e decide di provvedere creandole lei stessa.

Così, con l’aiuto del marito, dà vita alla Kate Spade New York. Una decisone non semplice, quella di lasciare un lavoro sicuro per un salto nel vuoto, ma che l’ha sicuramente ripagata.

Il suo sogno, da bambina, era quello di diventare la nuova “Holly Hunter di Broadcast News“, sempre sul pezzo, sempre all’inseguimento della notizia (motivo per cui ha scelto quel percorso di studi). “Non sono cresciuta pensando: ‘Oh, diventerò una designer’“, aveva rivelato alla CNN.

Kate Spade
Fonte foto: https://www.instagram.com/trend_coach/?hl=it

Da Kate Spade New York a Frances Valentine

La casa di moda inizia dalle borse ma poi si estende a vestiti, gioielli, scarpe, trucco, fragranze e anche articoli per la casa. La prima boutique apre a Manhattan (ovviamente) e vende anche porcellane, carta da parati e oggetti per il bagno.

Nel 2006 la stilista decide di vendere le sue azioni per concentrarsi sulla figlia appena nata (TMZ riporta che la compagnia fu venduta per 22 milioni di sterline). Ma nel 2016, dieci anni dopo, torna alla ribalta con il brand Frances Valentine, ristretto a scarpe e borse di lusso.

È possibile acquistare borse Kate Spade in Italia? Certo che sì: l’opzione migliore è online, dal sito di Frances Valentine.

La vita privata di Kate Spade

La stilista ha sposato Andy Spade, fratello dell’attore David Spade, nel 1994. La coppia ha avuto una figlia, Frances Beatrix.

Lei e il marito erano compagni di vita e in affari. Il loro sodalizio è sempre stato vincente, forse, perchè erano molto diversi: lui tranquillo per natura, lei molto più nervosa. Inoltre, lavoravano insieme, ma non erano certo insieme 24 ore su 24, come molti potrebbero pensare.

In seguito alla nascita della bambina, la donna si è presa un periodo di pausa di 9 anni dal lavoro. Quel periodo se lo è goduto al 100%, come ha raccontato lei stessa a People nel 2016. Crescendo, la ragazzina non ha più avuto bisogno di avere la mamma accanto tutti i momenti, e quindi è tornata al lavoro.

Con questa sua decisone la donna ha anche voluto dare un insegnamento alla giovane: che lei può scegliere, sia in affari che nella vita.

Kate Spade
Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=BoiHOz_NPDw

Kate Spade è morta il 05/06/2018

La morte di Kate Spade ha sconvolto il mondo della moda. La stilista è stata trovata senza vita nel suo appartamento nella notte del 05 giugno 2018. Secondo quanto riporta TMZ, si sarebbe impiccata nel suo appartamento nell’Upper East Side. A trovare il corpo, sarebbe stata una donna delle pulizie: gli inquirenti avrebbero trovato anche un biglietto d’addio accanto al corpo, ma nessuno dei funzionari è stato autorizzato a divulgare informazioni.

Nell’aprile 2017 ad un cronista del magazine Build che le chiedeva cosa si augurasse rispose: “Preoccuparmi meno. Vorrei davvero riuscire a preoccuparmi di meno…Sono sempre stata preoccupata per l’azienda e lo sono ancora“. Ospite del podcast di Guy Raz, aveva rivelato di essere una persona molto nervosa.

Frasi che, secondo molti, avrebbero dovuto far scattare un campanello d’allarme sulla sua salute mentale. Una teoria confermata dalla sorella Reta Saffo, che, dopo la sua scomparsa, ha rivelato al giornale Kansas City Star che Kate avrebbe sofferto di depressione per anni, rifiutando però aiuto medico.

4 curiosità su Kate Spade

– Nel 2017 la stilista americana è stata nominata una delle Persone più Creative del Business dal magazine Fast Company.

– Sua nipote è l’attrice Rachel Brosnahan.

– Da piccola, sua mamma la lasciava libera di vestirsi come preferiva, anche se questo voleva dire lasciarle comprare un giacchetto peloso leopardato in un negozio vintage. Ma lei si sentiva favolosa, proprio come Audrey Hepburn, ha rivelato alla CNN.

– Per lei l’onestà era tutto: “Se sei onesto e sincero al massimo, nella vita e negli affari, le cose alla fine funzioneranno”, raccontò a Glamour.

Fonte foto: https://www.instagram.com/trend_coach/?hl=it, https://www.youtube.com/watch?v=BoiHOz_NPDw

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-06-2018

Donna Glamour

X