10 chicche su Luca Laurenti, la “spalla” di Bonolis: nudismo, filosofia e…

5 errori da evitare in palestra

Lo vediamo da anni al fianco del conduttore Paolo Bonolis, come sua instancabile spalla: ecco qualche chicca per conoscere meglio Luca Laurenti!

– Il suo non è un personaggio, ma quando Luca Laurenti canta è innegabile che si trasformi: «Sono proprio così di mio. Quando canto c’ho un vocione. Quando parlo un vocino. La gente si mette a ridere per la differenza. È come essere in due, io e il sosia. Ma non sono costruito», aveva detto a Gazzetta.it.

– Paolo Bonolis conobbe Luca durante dei provini. Lui e i suoi autori stavano cercando uno che sapesse cantare; Luca arrivò in ritardo ma lo fecero cantare lo stesso, visto che era l’ultimo (si era portato persino la sua pianola appresso). Quando si mise a cantare la canzone di Stevie Wonder Overjoed rimasero con la bocca aperta e la pelle d’oca.

Cosa si cela nella sua vita privata?

– Il comico non ama stare al centro del gossip: della sua vita privata sappiamo però che è sposato dal 1994 con Raffaella, dalla quale Luca Laurenti ebbe un figlio. Lui si chiama Andrea ed ha 20 anni.

Carriera di Luca Laurenti

– Si dice che la religione che segue con grande passione e convinzione è il Buddhismo.

«Io non credo nella morte. L’Aldilà è quello diviso da noi dal velo dell’elettromagnetismo. Noi siamo un frutto energetico. Quando andiamo via, in realtà ci trasformiamo», disse in un’intervista.

– Sua mamma era un’artista. Stava a casa, scriveva canzoni e lui le cantava. Lui non è solo comico e cantante, ma anche attore, doppiatore e musicista: i talenti di Luca Laurenti (Avanti un altro) sono molteplici.

Com’è finito in tv?

– «Gianni Ippoliti era cliente della banca di papà. “Tuo figlio che fa?”, gli ha chiesto. Così e così. Mi invita a fare un provino tv a Gbr. “Tu’ fijo è un personaggio”, ha detto poi a papà. Prima però di decidermi per la tv c’ho pensato tre mesi», ha raccontato a Gazzetta.

Tutto su Luca Laurenti

– Non si considera subordinato a Bonolis: «So solo che il lavoro suo non lo saprei fare. Lui costruisce edifici e assume responsabilità. Io mi diverto di più se entro nel suo lavoro, dico du’ str…zate, canto e suono. Se dovessi pensare a cose da commercialista non mi divertirei più», ha raccontato.

– Ha prodotto un album con le sue canzoni. Ma nessuno lo sa “perché il distributore non ha fatto il suo mestiere“.

Lo avresti mai detto?

– È appassionato di filosofia e nudista: «Non sa che cosa si perde chi non fà il bagno nudo. Senti sulla pelle tutti i sapori e odori del mare».

Politicamente è molto disilluso: «Sono uscito dai falsi opposti. Ho scelto la terza via: non voto. Molte leggi sono di testa, ma non vedo il cuore. Dividono, anziché unire. Nei partiti il cuore non parla mai».

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-02-2017

Giulia Drigo

X