9 chicche sul Mago Forest: lo sapevi che ha sposato una sua fan?

Tutte le cose che (forse) non sapevi sul Mago Forest: un personaggio così surreale e bizzarro da farci dimenticare che “è reale”

chiudi

Caricamento Player...

– Ha sposato una sua fan. Al magazine Oggi Mago Forest aveva annunciato tempo fa il suo imminente matrimonio con Angela. Come si sono conosciuti? Lei era una sua fan, alla fine di uno spettacolo gli chiese l’autografo e “si è innamorata della mia calligrafia“, ha spiegato il comico.

Lei è trevigiana e non lavora affatto nel mondo dello spettacolo: lavora per un’azienda che produce jeans.

– A casa non è certo il personaggio che vediamo in tv: “Pensate se a casa Bisio fosse scemo come è in tv!“, ha scherzato in passato.

– In cucina è un disastro.

Un post condiviso da Liveticket (@liveticket_it) in data:

– Il suo vero nome è Michele Foresta ed è nato a Nicosia il 22 febbraio del 1961.

– Si è diplomato Ragioniere e Perito Commerciale, ma appena finita la scuola è partito verso a Milano, dove ha frequentato una scuola di mimo e teatro.

– Fu notato da Renzo Arbore nel 1988 che gli permise il suo primo approccio come intrattenitore televisivo.

Mai dire…

– Dal 2001 al 2009 viene scelto dalla Gialappa’s band per condurre Mai dire Grande Fratello, Mai dire domenica, Mai dire Iene, Mai dire Lunedi, Mai dire Grande Fratello & Figli, Mai dire Candid, Mai dire Grande Fratello Show. Poi arrivarono Mai dire Martedì e Mai dire Candid.

– Il Mago Forrest e Zelig: è rimasto uno dei volti più divertenti dello show, che ha condotto al fianco di Teresa Mannino.

Un post condiviso da Lorena Grassi (@lorenagrassi18) in data:

“E’ il mio habitat naturale, all’inizio è stata una bella botta. Dopo anni di video mi sentivo addosso questa grande responsabilità, poi io e Teresa ci siamo sciolti e abbiamo trovato il giusto equilibrio. Ora ci divertiamo tantissimo”, ha raccontato a Fanpage.

Ma non chiedete al Mago Forest quanto è alto…

– È molto affezionato a Bruno Arena: “Bruno ci manchi sia sul palco che dietro le quinte. Ti mando un abbraccio e spero di dartelo non virtualmente ma dal vivo. Torna con noi! […] La comicità dei Fichi d’India è genuina e sincera, per questo la gente li adora“, aveva detto.