10 chicche su Bradley Cooper: la lotta alle dipendenze, i baci gay e una splendida (quasi) moglie

Bradley Cooper: dal Phil di Una notte da leoni, alle 3 candidature all’Oscar (per Il lato positivo, American Hustle e American Sniper) passando tra Jennifer Lawrence e Robert De Niro…

chiudi

Caricamento Player...

Sicuramente lo ricordate per Una notte da leoni o per American Sniper, ma quanto conoscete davvero Bradley Cooper? Ecco alcune curiosità sul bell’attore.

– Bradley Cooper e Irina Shayk sono una delle coppie più belle e amate dello showbiz. Prima della modella (che gli darà presto un figlio) l’attore è stato sposato con la collega Jennifer Esposito, ma il matrimonio dura pochi mesi. Per due anni, poi, è stato legato all’attrice Renèe Zellweger (di 6 anni più grande).

– Ha lottato contro le dipendenze da alcool e droghe. In un’intervista a GQ ha raccontato di esser riuscito a mettervi fine tra il 2004 e il 2005: “Se avessi continuato, avrei sabotato tutta la mia vita, ostacolavano il mio lavoro“.

Subito dopo essere tornato sobrio, ha ricominciato con un ruolo minore nella serie Tv Alias: “Lavoravo solo tre giorni a settimana. E poi, nella seconda stagione, mi hanno tagliato ancora di più. Voglio uccidermi, pensavo“.

Bradley Cooper
Fonte foto: pinterest.com/source/mademoisellearielle.tumblr.com

– Fece il provino per Lanterna Verde, ma andò molto male: “Non so cosa fosse stato, ma non riuscivo a non fare Batman durante l’audizione. È stata la peggior emulazione di sempre dell’uomo pipistrello. Chiedo perdono“.

– Il divo ha origini italiane. Il padre Charlie Cooper, ha origini irlandesi, mentre la mamma rivela la sua origine al solo sentirne il nome: Gloria Campano.

L’attore è alto 1,85 m

– Il suo ruolo più difficile? Non il letale veterano di guerra, nè l’uomo bipolare semi-schizzato e nemmeno l’agente dell’FBI, ma bensì Phil di Una notte da leoni. A The Guardian ha rivelato: “Quel tizio è così diverso da me. Quando lo vedo sullo schermo, non mi ci riconosco per nulla“.

Bradley Cooper
Fonte foto: pinterest.com/source/instagram.com

Il miglior bacio? Quello di un uomo…

– Bradley Cooper e Jennifer Lawrence hanno recitato insieme in diversi film. Ma non è lei la miglior baciatrice fra le attrici con cui ha lavorato. Durante uno show televisivo rivelò che questo titolo spetta a Michael Ian Black, con cui ha recitato una scena d’amore gay in Wet Hot American Summer di David Wain.

– È stato anche con Sarah Jessica Parker, ma solo per finta. Fu uno dei suoi amanti in Sex And The City.

– È diventato un attore grazie alla pellicola Elephant Man di David Lynch: lo vide a 12 anni e lo folgorò.

– Ha un sogno ne cassetto: recitare in un film del regista francese Guillaume Canet (Non dirlo a nessuno, Piccole bugie tra amici).

– Parla francese e ha una laurea in Inglese ottenuta all’Università di Georgetown.