Cristina Del Basso e l’intervento al seno dopo la gravidanza, la replica di Alberico Lemme

A Domenica Live, Cristina Del Basso è intervenuta in collegamento dalla clinica dove stava per sottoporsi ad un intervento al seno. La replica di Lemme.

chiudi

Caricamento Player...

L’ex gieffina Cristina Del Basso è intervenuta in diretta a Domenica Live, in collegamento dalla clinica dove stava per sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica al seno, svuotato per colpa della gravidanza. La Del Basso era diventata famosa al GF anche in virtù del suo seno prosperoso, frutto di precedenti protesi. La sua decisione di operarsi ha però suscitato la reazione di Alberico Lemme, presente negli studi di Barbara D’Urso.

Cristina Del Basso: “Mi opero perché il seno si è svuotato!”

Cristina Del Basso
FONTE FOTO: FB_Cristina_Del_Basso

La showgirl, dopo l’operazione, ha dichiarato a Domenica Live:Dopo l’allattamento si è svuotato un po’ il seno e questo è uno dei motivi per cui ho deciso di tornare sotto i ferri. L’altro è che dovevo fare il tagliando avendo già delle protesi”.

Cristina ha così deciso di ricorrere alla chirurgia estetica per migliorare l’aspetto del seno, provato dalla gravidanza: “Ho tolto del grasso in alcune parti del corpo per cercare di riempire dove il seno si era svuotato”.

Immediata la replica del discusso Alberico Lemme, che con il suo solito modo di fare ha commentato le parole della bella Cristina: “Se fossi venuta da me non avresti avuto bisogno dell’interventoRicordati: ‘Dio ti ha creato, Lemme ti modella”.

La Del Basso ha risposto con molta umiltà e senza repliche fumantine: “Io non contesto la sua professionalità, però penso che le donne in gravidanza debbano essere nutrite in un certo modo. C’è tempo e modo per fare la dieta, in gravidanza non andrebbe fatta, ne va della salute del bambino”.

Lemme ha replicato che le sue non sono diete ma vere e proprie filosofie alimentari. C’è da dire che molti medici hanno effettivamente sconsigliato il ricorso alla dieta Lemme che, ricordiamo, non è un medico ma un farmacista.