Cresima a 55 anni per Pamela Prati, grazie a Papa Francesco

5 errori da evitare in palestra

Pamela Prati decide di cresimarsi per l’ammirazione che prova verso il Pontefice. Il padrino è stato il re del “Bagaglino” Pier Francesco Pingitore.

Pamela Prati, stella per anni del “Bagaglino”, ha deciso all’età di 55 anni di ricevere uno dei sacramenti: la cresima. C’è chi ha pensato che sia per poter sposare in chiesa il suo fidanzato, di molti anni più giovane di lei (come molti sapranno non è possibile farlo senza aver prima fatto appunto la cresima), ma in una intervista rilasciata a “Chi” Pamela Prati ha spiegato che il merito è invece del Papa, Francesco I e del suo modo di fare:

“Credo c’entri con il nuovo Papa, che amo moltissimo. Vorrei conoscerlo, inginocchiarmi davanti a lui, stringerlo e dirgli ‘Sei un grande’. Lui stesso ha parlato dell’importanza della cresima, ma erano anni che non ci pensavo, che non mi sentivo completa. Oggi sono contenta di aver aspettato tutto questo tempo, perché farlo in età matura ha avuto per me un significato ancora più profondo”.

Il padrino è stato colui che ha lanciato Pamela Prati, ovvero Pierfrancesco Pingitore, vero e proprio ideatore del varietà che ha lanciato molti comici:

“Lo conosco dall’88, quando mi ha voluto al Bagaglino (che il 17 settembre tornerà, dopo tre anni di interruzione, al Salone Margherita) ed è tutto per me: maestro, collega, amico e il padre che non ho avuto”.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]