Costoso, prevedibile e sentimentale: il matrimonio di Clooney e Amal non è piaciuto proprio a tutti!

5 errori da evitare in palestra

Dopo aver monopolizzato per giorni e giorni l’attenzione dei media, ora per il matrimonio di Clooney e Amal è tempo di riflessioni e critiche.

Era inevitabile che saltasse fuori qualche parola polemica sul matrimonio di Clooney e Amal, le nozze più attese, più seguite dai media e più chiacchierate dell’anno; a pronunciarle è stata Natasha Naish, fondatrice del sito Your boyfriend barrister, lanciandosi in una aspra critica contro l’evento.

Leggi anche: Perché il matrimonio di George Clooney è stato indimenticabile: 5 motivi che l’hanno reso unico!

Lo stesso sito che aveva nominato Amal Alamuddin l’avvocato più sexy di Londra, ora si scaglia contro di lei, che prima di pensare a George Clooney si occupava di più di lavoro e diritti umani.

Un discorso che ha portato addirittura a paragonare le nozze Clooney-Amal a quelle di Kim Kardashian e Kanye West, facendo una bilancio sulle differenze di trattamento riservate ai due, le prime come l’apoteosi del glamour, le seconde, quasi identiche, pacchiane ed eccessive.

“Un matrimonio paurosamente costoso, studiato nei minimi dettagli, prevedibile, stucchevole. E soprattutto, tutto meno che privato. Strano per uno come Clooney che detesta i tabloid ed è ossessionato dalla privacy”

E poi continua in particolare sulla neo-moglie di Clooney:

“Amal si butta nella sua fama nuova di zecca come un’anatra all’acqua, radiante, mentre si pavoneggia nei suoi abiti firmati sorprendentemente corti.”

Per poi concludere con una considerazione generale e dura sulla cerimonia:

“Intanto che emergono a poco a poco i dettagli, le nozze sembrano avvicinarsi sempre più ad una gigantesca burinata. I fiumi di tequila, le sfilate di abiti firmati di Amal, le imbarcazioni delle celebrità compiaciute, il tutto al modico prezzo di $ 13 milioni (più di 10 milioni di euro)”

Davvero strano per una coppia che dichiara di voler difendere la propria privacy, ma che sembra gongolarsi nell’autocompiacimento e nell’ammirazione di sé dal primo all’ultimo momento.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]