Cos’è l’insonnia acuta

Il disturbo del sonno, le cause e le cure migliori per guarire

chiudi

Caricamento Player...

Il disturbo del sonno coinvolge le notti di moltissime persone; non esiste persona che non abbia sofferto almeno una volta di insonnia. E’ un disturbo frequente per lo più causato da stress, nervosismo o fattori fisici. Alle volte però si tratta di un sintomo di malattie e patologie diverse da non sottovalutare. Il parere di specialisti e medici può essere spesso un valido alleato quando i rimedi naturali non sono più sufficienti. L’insonnia acuta è un caso più grave e problematico.

Insonnia acuta: cause, motivi e cure

L’insonnia acuta è causa di un sonno disturbato e poco soddisfacente per la durata di un mese. Se le cause sono ben definite e la durata è inferiore alle quattro settimane è da definirsi con questo appellativo.

Se il problema persiste, tuttavia, è necessario fare affidamento a delle cure specifiche per non incorrere nell’insonnia cronica.

Le motivazioni possono essere psicologiche e legate all’ansia, oppure segno di uno scorretto comportamento e ancora, in casi gravi, segno di gravi malattie che ne causano la presenza.

In alcuni casi sarà necessaria la prescrizione di medicinali specifici ma a volte è sufficiente una maggiore attenzione e una cura più naturale.

Cambiamenti dell’ambiente, rumori esterni, dei traumi o dei periodi particolarmente stressanti possono essere combattuti con degli accorgimenti. Tentate di creare un rituale calmante prima di andare a dormire a base di musica rilassante, film, bagni caldi o pediluvi. Scegliete con cura il materasso e la sistemazione della vostra stanza: dalle luci alla temperatura, fino al profumo. Esistono fragranze che aiutano a creare sensazioni di calma e relax. In secondo luogo tentate di individuare le cause psicologiche dei malumori; parlate con qualcuno e cercate di risolvere i motivi di ansie e nervosismi; se ritenete parlate con uno specialista.