Che cos’è Hygge? Tutto quello che ci da felicità

Le due sillabe magiche pronunciate dal popolo più felice del mondo


Logo Zalando 190x52

Che cos’è Hygge? Questa parola danese indica tutto quello che fa star bene, mette a proprio agio e rende felici.

La concezione danese di felicità

Stando a quanto si dice nel Rapporto Mondiale sulla Felicità che ogni anno l’ONU si preoccupa di stilare, il popolo danese è il popolo più felice del mondo. 

La felicità, pronunciata e messa in atto molte volte al giorno, ogni giorno, in Danimarca e in Norvegia ha un nome: hygge. 

Tutto ciò che è rassicurante, confidenziale, rilassante è hygge. Tutto ciò che crea un’atmosfera in cui si è a proprio agio, senza dover fingere di essere qualcosa che non si è, senza dover sottostare a pressione esterne è hygge.

Se si dovesse definire in maniera piuttosto generica, hygge è riuscire a godere dei piccoli piaceri della vita nel momento in cui li stiamo vivendo. E’ esser qui – e – ora pienamente, vivendo l’attimo e traendo da esso più energie benefiche possibili.

Maggiori saranno le difficoltà che si affrontano, più intenso dovrà essere lo sforzo per raggiungere l’hygge: i danesi vivono per gran parte dell’anno in un clima ostile, gelido e buio. E’ proprio per questo che hanno imparato a combatterlo con consapevolezza, calore, sana comunicazione, condivisione.

Che cos’è hygge?

Una scrittrice ha provato a spiegarlo attraverso un libro estremamente interessante, corredato da un gran numero di fotografie che mirano a rappresentare la cultura danese nella sua interezza, per far comprendere quanto sia radicata in essa la ricerca dell’hygge.

Il libro si intitola “Il metodo Danese per vivere felici” ed è edito in Italia da Newton & Compton Editori. E’ in vendita a soli 10 Euro. L’autrice, Marie Tourell Soderberg, ha raggiunto le vette delle classifiche di vendita del Regno Unito e attende di raggiungere risultati simili anche in altri paesi del mondo.