Che cos’è congedo mestruale

Tutto quello che c’è da sapere sul congedo mestruale, nel rispetto del benessere della donna sul posto di lavoro

chiudi

Caricamento Player...

L’arrivo del ciclo ogni mese rappresenta, per un numero elevato di donne, un vero e proprio incubo. Questo infatti porta con sé diffusi malesseri, che tendono ad invalidare anche le più semplici azioni quotidiane. Mal di testa, mal di pancia, nausea e crampi addominali interferiscono così con tutte quelle attività che ogni donna si ritrova a svolgere; in particolare modo quando ci si trova sul posto di lavoro.

Alla luce di tutto ciò, alcune aziende inglesi hanno formulato nel proprio codice aziendale un nuovo tipo di congedo, attento ai bisogni di tutte le donne in quei giorni specifici del mese. Si è parlato, infatti, di congedo mestruale, che consentirebbe a tutte le lavoratrici di poter restare a casa nei giorni di dolore più acuto. Una vera e propria svolta nel mondo del lavoro, che sembra finalmente fare più attenzione a quelle che sono le esigenze di tutte le donne che sul posto di lavoro si ritrovano spesso a dover fare i conti con i dolori legati al ciclo.