Cosa dicono le tue scarpe?

Sei aggressiva? Oppure ansiosa? Le tue scarpe rivelano chi sei, o semplicemente come ti senti oggi.

chiudi

Caricamento Player...

Celine Dion ha confessato di avere circa 3mila paia di scarpe, un record reale che supera l’immaginaria shoes addicted Carrie Bradshaw di ‘Sex and the city’.

“C’è chi si droga ha raccontato Celin Dion a Vanity Fair America e c’è chi, come me, compra scarpe”.

Anche la collega Kylie Minogue ha una vera passione per le scarpe, tanto da pubblicarle sul suo profilo di Twitter. Titolo: ‘Le scarpe del giorno’.

Alte, basse, con tacco, che siano zeppe, ballerine, sandali, o stivali, le scarpe rappresentano per la maggior parte delle donne, famose e non, una vera e propria mania! La scarpa è un accessorio cardine della femminilità della donna, è il simbolo della seduzione e del fascino, ma, soprattutto, è l’oggetto prediletto dietro la vetrina.

In America, sull’Urban Dictionary è stato coniato il  termine “shoesaholic” per indicare una “persona che possiede più di 60 paia di scarpe”.

Ma perché le donne sono fissate con le scarpe, arrivando a far esplodere il loro armadio modello Rebecca Bloomwood in “I love shopping”?

Forse perchè, prendendo un solo paio di jeans, se desiderano femminilità, indosseranno sandali e  decolletèes con i tacchi; se si sentono decise, opteranno per gli anfibi o stivali bassi; se vogliono sottolineare la loro professionalità sceglieranno una Richelieu con i lacci.

Secondo una recente ricerca della University of Kansas e del Wellesley College (USA), le scarpe svelano informazioni su chi le indossa.

La prima, assai poco affidabile, è la sua condizione economica. Indizio facilmente controvertibile, dal momento che una donna potrebbe giocarsi metà stipendio per le scarpe che sogna.

Il secondo indizio è la personalità, o lo stato d’animo: lo studio americano, ha infatti rivelato che chi è ansioso o è in preda a un dramma di controllo, cerca di essere sempre alla moda, indossando le scarpe più in voga del momento. E’ un modo per sentirsi in armonia con il mondo circostante. Ma anche qui, sempre riflettendo sul mondo femminile, potrebbe trattarsi di semplice passione per l’abbigliamento.

E ancora, sembra che gli anfibi siano preferiti da persone tendenzialmente più aggressive, mentre le donne prevalentemente calme privilegiano le scarpe comode e quelle estroverse optino per scarpe vistose.

Chi, al contrario, indossa scarpe trasandate, ha problemi di relazione e non bada al giudizio altrui.

Un tacco 12 è, invece, sinonimo di imprevedibilità, mentre la zeppa urla la necessità di dominio del maschio.

L’infradito è indice di spontaneità, mentre le ballerine indicano ingenuità.

Questa ricerca va, senza dubbio, interpretata, per evitare che qualunque donna lettrice corra ad aprire la propria scarpiera per poi precipitare nel precipizio del panico e chiamare la psicologa o, peggio, l’esorcista.

Ogni donna che si rispetti, ha nel proprio armadio una serie infinita e variegata di modelli di scarpe. Ed è fuori di dubbio che avrà comprato quelle più stravaganti in un momento positivo della vita, mentre avrà scelto quelle più classiche in vista di un colloquio di lavoro. O semplicemente perché le mancavano un paio di scarpe da abbinare al pantalone nero.

Le scarpe non sono, dunque, solo e sempre lo specchio della personalità di una donna, ma semplicemente il fiore all’occhiello dell’abbigliamento e dell’umore quotidiano.

Le scarpe sono tutto questo: la risposta per ogni desiderio del momento, la soddisfazione per ogni capriccio. Anche questo rivela chi siamo.