COS, il minimalismo si fa asimmetrico

Il minimalismo di COS si sposa nella nuova collezione calda con una propensione all’irregolare e all’asimmetrico, con aperture significative a colori vivaci

Icona per eccellenza di una moda minimalista e tutta giocata sulla sobrietà e sull’essenziale, COS apre a spiragli innovativi proponendo una collezione per la primavera estate 2015 gioca su asimmetrie e sperimentazioni.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Una asimmetria che non è  fissa,  ma che si diverte a variare da un capo all’altro, con blazer manica lunga da un lato e giromanica dall’altro, oppure con camicie corte davanti e smodatamente lunghe dietro, per non parlare delle sovrapposizioni meno consuete; è il  caso, ad esempio, di abiti ad A che abbracciano impermeabili di PVC.

COS gioca anche con le forme dei capi: dritte, a uovo, finiscono spesso e volentieri estremizzate su maglie scultura con ampi drappeggi sulle maniche. Quanto alla palette dei colori, si parte dai classici bianco e nero per arrivare a tonalità neutre come beige o grigio, fino a elementi decisamente più vivaci come il  verde fluorescente, l’azzurro cielo, il blu e altri ancora.

Meno sorprendenti le scelte adottate per gli accessori,  dove COS recupera al massimo quella essenzialità e quel rigore minimalista lasciato momentaneamente da parte per gli abiti. Le clutch sono piatte, squadrate, addirittura spartane e racchiuse da una fibbia. Più originali ed intriganti le sneakers,  bianche e senza lacci, che risaltano all’occhio al primo sguardo.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 10-10-2014

Redazione Donna Glamour

X