Contro l’influenza è in arrivo il vaccino tetravalente contro quattro virus 

È iniziata la campagna 2014/15 di vaccini anti-influenzali. Quest’anno, però, si potrà fare affidamento per la prima volta su di un vaccino tetravalente

Anche se la notizia non vi farà granchè piacere, l’influenza stagionale 2014-2015 è ormai alle porte: per questa ragione gli esperti consigliano di non sottovalutare la nuova ondata di virus in arrivo e di vaccinarsi per tempo. Sono attive campagne con stand e camper itineranti che cercheranno di invogliare i cittadini a vaccinarsi. Il vaccino resta ad oggi l’unico rimedio efficace contro l’influenza.

Per la prima volta quest’anno, per la stagione influenzale 2014/2015, si potrà contare anche sul vaccino tetravalente, che copre quattro ceppi del virus influenzale.

L’Aifa , agenzia italiana del farmaco, ha pubblicato infatti in Gazzetta ufficiale la determina che autorizza i vaccini anti-influenzali per quest’anno. Si ricorda inoltre che il periodo per la campagna vaccinale va dal 15 ottobre fino alla fine di dicembre. I Ceppi del virus coperti dal vaccino tetravalente sono ceppo A/California/2009, il ceppo A/Texas/2012, il ceppo B/Massachussets/2012 e ceppo B/Brisbane/2008. I primi tre sono i ceppi coperti già dal virus trivalente.

Quali sono i sintomi dell’influenza 2014 in arrivo? Gli esperti dicono che per parlare di influenza vera e propria, che si stima metterà a letto 4 mln di italiani, dovranno presentarsi 3 sintomi contemporaneamente: febbre alta, sopra i 38 gradi, dolori muscolari e/o articolari, problemi respiratori (naso congestionato, tosse, mal di gola).

Per prevenire l’influenza 2014 è consigliabile lavarsi sempre accuratamente le mani, specie dopo aver frequentato posti affollati e vestirsi a “cipolla” per potersi adeguare rapidamente a tutte le temperature.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-10-2014

Licia De Pasquale

X